Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura sempre piu presenti nelle case degli italiani. Vuoi per le ridotte dimensioni delle case che per dare spazio agli altri ambienti. Le cucine piccole su misura vengono spesso realizzate nelle falegnamerie specializzate. In falegnameria vengono riprodotte le forme dell’ambiente così da essere letteralmente cucite addosso alle pareti. A volte le piccole cucine su misura si vogliono relegare all’interno di armadi o piccoli ambienti realizzati ad hoc.

 

 cucine piccole su misura

piccola cucina su misura diventata soggiorno

 

Per le cucine piccole su misura capienza e  funzionalità

 

In questa particolare categoria di cucine piccole su misura,bisogna trovare un equilibrio tra funzionalità e sfruttamento degli spazi. La scelta dei materiali e soprattutto dei colori,ha un ruolo fondamentale per avere la sensazione di spazio e comodità che si cercano. Le cucine  piccole su misura sono sempre più richieste e necessarie in un contesto limitato a livello di metratura interna delle case. Milano è una di queste realtà dove queste cucine sono più richieste.

La scelta dei materiali ulteriore elemento importante

 

Materiali per le cucine piccole su misura, realizzare la cucina definitiva, prevede  un mobile cucina con ottime caratteristiche di durata.  Il locale cucina è forse il locale in cui trascorriamo buona parte del nostro tempo.  Rendere questo locale salubre dipende anche da cosa ci mettiamo per costruirlo all’interno.  Evitare l’utilizzo di pannelli con emissioni è sicuramente la scelta migliore.  Il legno è sicuramente il materiale piu duraturo e salubre. Sono da evitare alcuni sottoprodotti come il trucciolare ed i medium-densiti  sia per la loro scarsa resistenza meccanica o per il contenuto di formaldeide.

 

Le cucine piccole su misura sospese

 

 Le piccole cucine su misura sospese rappresentano una soluzione accattivante e di design minimalista. Tutto questo è reso possibile, nella produzione attuale di piccole cucine su misura sospese realizzate da creocasa in falegnameria.  Grazie ad una nuovo concetto di lavoro rivolto ad una ricerca costante del bello, non più modelli bloccati, ma creati di volta in volta rispondendo ai desideri dei nostri clienti. Con la falegnameria Creocasa è avvantaggiata sia nella produzione che nella ricerca di nuovi modelli.

 

  Piccole cucine su misura compatte da 45 centimetri

 

minicucina compatta da 45 cm

Minicucina compatta con profondità 45 cm, schizzo volumetrico dei moduli della cucina e disposizione di lavello e piastra cottura

 Compatte da 45 le cucine piccole su misura, quante volte è capitato di sentirsi rispondere “non si può fare”, o “non esiste”.  Le cucine piccole su misura o minicucine  non è certo un’invenzione di questi ultimi tempi. Già negli anni 60 era sentito il problema della mancanza di spazio in casa. L’architetto e designer italiano Joe Colombo inventò per la Boffi già nel 1963 una cucina piccola su misura  monoblocco, capace di racchiudere in un circa un metro cubo tutte le funzioni necessarie per preparare una pietanza, conservare freschi gli alimenti e persino ordinare piatti e stoviglie.

Quando le piccole cucine

Le cucine piccole su misura compatte è certo un estremo, che la porta ad essere utilizzata prevalentemente in contesti differenti da quello residenziale. La normativa prevede sempre e comunque delle superfici da destinare esclusivamente alla cottura dei cibi. per cui ad una cucina su misura

 In alcuni casi, ad esempio quando si è in presenza di un pilastro nell’angolo della cucina, o un ringrosso che porta via spazio al piano di lavoro.  Le piccole su misura devono in maniera ottimale  occupare tutto lo spazio, sfruttando ogni angolo sfortunato e tutto ciò è davvero molto utile.

Generalmente i moduli base delle cucine standard misurano 60 centimetri di profondità ( 56 per l’esattezza). La misura  per incassare la maggior parte degli elettrodomestici e accessori in commercio per basi da 60  cm. Esistono però anche lavelli e piastre cottura anche per cucine profonde 45 cm.

 

 

Quali lavelli per le cucine piccole su misura profonde 45 centimetri:

minicucina compatta da 45

Lavelli per minicucine compatte da 45 di profondità, modello S4001.1V.17×40.FT della Foster lavelli

 

I lavelli possono essere a due vasche, a una vasca e mezza, a una vasca.Quando c’è una lavastoviglie e il lavello si usa raramente. Nelle cucine piccole su misura  con profondità 45 cm. la scelta del lavello si riduce drasticamente. Nonostante tutto si possono scegliere diverse tipologie: lavelli con bordo filotop, lavelli sottotop, lavelli con bordo standard.

 I lavelli filotop e sottotop, avendo le dimensioni del bordo ridotte,  si possono adattare a mobili con profondità più piccole di quelle che necessità.  Le dimensioni del foro di un lavello come quello dell’immagine prodotto dalla Foster sono 22X45 cm. Con queste dimemsioni ridotte può essere quindi utilizzato  per cucina con profondità 50 cm. o trasversalmente per cucina con profondità fino a 30 cm.

Altri modelli di minilavelli sono visibili su internet sul sito della Foster o sui siti di altre note marche.  Chi dice che è impossibile incassare un lavello piccolo per una cucina profonda 45 cm. non ha nemmeno visto il catalogo del grande gigante svedese!

 

Quale piastra cottura per una minicucina profonda 45 centimetri:

Minicucina compatta vetroceramica

Piastra elettrica serie Domino della Siemens

Generalmente questo tipo di cucine piccole su misura sono richieste per ambienti che in precedenza non erano cucine. in questi ambienti è difficile che ci sia nelle vicinanze una cappa aspirante. Inoltre trattandosi spesso di cucine piccole su misura di monolocali o comunque stanze di piccole dimensioni in cui è necessario ricavare un angolo cottura. In queste situazioni è meglio orientarsi su una piastra elettrica piuttosto che sulle piastre ibride elettriche/gas. Tale decisione alfine da non generare gas incombusti, poi bisogna valutare che tipo di piastra da installare.

Le piastre elettriche non necessitano di cappe collegate alla canna per l’espulsione dei gas incombusti, ma solo di cappe per l’aspirazione degli odori/vapori

Le piastre elettriche per minicucine a ridotto spessore sono tantissime, basta dare un’occhiata in internet.  In questo caso, come per il lavello, basta acquistare una piastra cottura come quelle in vetroceramica della serie Domino della Siemens, con dimensioni del foro per l’incasso sul piano da 30X52 cm., e posarlo in senso longitudinale al piano, in maniera tale che rimangano almeno 5 centimetri per parte, sia dalla parte del frontale che dalla parte dello schienale.

Per quanto riguarda il resto degli elettrodomestici, bisogna valutare quale tipo di elettrodomestico serve inserire nelle cucine piccole su misura, se frigoriferi sottopiano, o lavastoviglie da 45 cm di profondità o di altezza (come fossero forni a microonde per intenderci).

 

Le cucine piccole su misura NELL’ARMADIO

cucina su misura armadio

le cucine piccole su misura compatte a scomparsa nell’armadio , dotata di porte a scomparsa per non intralciare quando sono aperte.

 

Tutte le nostre cucine su misura sono in legno marino, vedi

galleria:

 

DA CREOCASA ABBIAMO TUTTE LE RISPOSTE ALLE VOSTRE ESIGENZE!

 

 

Le cucine piccole su misura  su misura che vestono casa

Infiltrazioni d’acqua (ristrutturazione edile)

Infiltrazioni d’acqua (ristrutturazione edile)

Infiltrazioni d’acqua (ristrutturazione edile)

 Infiltrazioni d’acqua.

 

Per  le infiltrazioni d’acqua che si erano verificate a casa sua,Il Sig. Pietro ci ha contattati per potergli dare una soluzione ,alcuni mobili si erano rovinati e voleva restaurarli. Tali mobili erano addossati alla parete nella quale si era verificata le maggior infiltrazioni d’acqua; due erano in legno per cui si era solo rovinata la finitura esterna. Mentre uno,  che invece era impiallicciato wengè era purtroppo in truciolare idrofugo, ma nonostante questo, data la copiosa e persistente perdita d’acqua si era gonfiato completamente, per cui non valeva la pena restaurarlo.

 

Ristrutturazione edile : impermeabilizzazione

 

Un anno fa, viste alcune infiltrazioni d’acqua che c’erano sul soffitto, aveva deciso di comune accordo con il proprietario dell’appartamento sovrastante di rifare l’impermeabilizzazione superiore del terrazzino.  Per eliminare le infiltrazioni d’acqua. Per tale motivo si erano rivolti a tre imprese ed avevano scelto il preventivo più conveniente. L’impresa fece il lavoro e gli posò anche la pavimentazione superiore. Per alcuni mesi non ebbero nessun problema, ma in seguito dopo un’assenza da casa di quindici giorni, al suo rientro ebbe l’amara sorpresa: C’erano copiose tracce di muffa nera su tutta la parete e segni delle colature d’acqua determinate dalle infiltrazioni d’acqua.

C’eravamo sentiti per la consegna di un mobile credenza da lui ordinataci, ma quando lo chiamai per la consegna era abbastanza disperato.  Non trovava più l’impresa che aveva eseguito il lavoro: il telefono risultava inesistente e presso la sede dichiarata sul preventivo non c’era nessuno.Non sapeva cosa fare.

 

Consulenze edili

 

Quindi sapendo che eseguivo anche interventi di ristrutturazione edile mi chiese di verificare le cause di questa infiltrazione. Guardando il terrazzino in oggetto, mi accorsi che il rivestimento perimetrale delle pareti era praticamente integro fino a terra. L’impresa non aveva fatto gli adeguati risvolti dell’impermeabilizzazione sulle pareti perimetrali. Con la pioggia l’acqua era entrata di stravento all’interno del terrazzino, si era accumulata grazie all’ostruzione di un piccolo scarico, tracimando e creando l’infiltrazione.

Verifica dei danni

 

Verificammo il tutto,demolendo una piccola porzione di pavimento; in effetti sulle pareti la guaina risaliva per quattro/cinque cm. Mentre per una buona impermeabilizzazione i risvolti devono essere almeno di 20/30 cm. e bisogna anche realizzare degli adeguati scarichi con dimensione adeguate per il rapido deflusso dell’acqua per impedirne il ristagno. Non si poteva fare una riparazione in quanto l’isolante termico posto al di sotto dell’impermeabilizzazione era completamente intriso d’acqua ed avrebbe incrementato i danni. Bisognava rifare il lavoro e scegliere l’impresa più affidabile, non la meno costosa.

 

Scelta dell’impresa

 

Il Sig. Pietro ha quindi affidato il lavoro ad una nuova impresa di impermeabilizzazioni, che lavora nel settore da almeno vent’anni e mi ha chiesto di seguirgli il lavoro nelle varie fasi in quanto noi non potevamo eseguirlo, in quanto oberati da impegni. Devo dire che la scelta è stata veramente buona, tale impresa ha lavorato a regole d’arte ed utilizzando tutte le tecniche date dalla lunga esperienza.

 

Falegnameria e restauro a milano via ripamonti

 

cucina dopo infiltrazioni d'acqua

cucina con penisola progetto proposto con struttura okume interamente in legno

Alla fine di questo lavoro gli ho consegnato la credenza che era già pronta realizzata nella nostra falegnameria a Milano ed inoltre i due mobili in legno restaurati nel nostro settore del restauro. Gli avevo già fatto tempo fa il preventivo di una cucina moderna rigorosamente in legno, ma era in dubbio se optare per una cucina commerciale. A questo punto, vuoi per riconoscenza, vuoi per qualità, mi confermò l’ordine della cucina moderna in legno che dovrò consegnargli qualche giorno dopo la Befana. Gli ho, inoltre, fatto il preventivo per il rifacimento nella nostra falegnameria del mobile in truciolare distrutto dall’acqua , mobile che probabilmente farà per Pasqua. Conclusione bisogna tenere presente che quando si devono realizzare dei lavori è sempre meglilo affidarsi all’impresa od alla falegnameria migliore e non a quella più economica.

 

Creocasa: una risposta a tutte le tue esigenze.

 

Scritto da gaetano grasso di Creocasa

nuova cucina su misura, nuovo progetto in Ripamonti

nuova cucina su misura, nuovo progetto in Ripamonti

Nuova cucina su misura, nuovo progetto in Ripamonti

 

Nuova cucina su misura in legno, nuovo progetto in Ripamonti, settimanalmente se non più spesso ci chiedono  nuovi progetti . Da Creocasa dobbiamo essere sempre pronti per trovare nuove idee da proporre ai nostri clienti da realizzare in falegnameria. La zona Ripamonti è ormai da anni il nostro punto di partenza, dove abbiamo iniziato con la falegnameria. Già in via Broni – Via Gargano quasi mensilmente la richiesta di una nuova cucina su misura, un nuovo progetto in ripamonti. In via Broni-Gargano stiamo progettando, pronti per la successiva realizzazione in falegnameria, l’ennesima cucina, questa con una penisola estraibile fino a 1,60 ml

 

Soluzioni fotografiche in Ripamonti ( Vigentino)

 

nuova cucina su misura

pianta della cucina soggiorno e appartamento

 

Dalla pianta dell’appartamento alla soluzione del soggiorno cucina

 

Lo studio della pianta dell’ appartamento in via Broni – Via Gargano  confrontandoci con il  cliente, ci ha dato l’idea di ciò che piu gli piace. Svilluppando il progetto per la loro nuova cucina su misura in legno,che  desiderano con una penisola integrata con la loro cucina su misura. La nuova cucina su misura in legno  per nuovo progetto in Ripamonti, sara sicuramente un prototipo in cui il tavolo a penisola sarà transitorio. Il tavolo estraibile a penisola caratterizzerà fortemente la cucina in Ripamonti perchè realizzato da Creocasa nella propria falegnameria. La penisola del mobile cucina, sara frontale all’ingresso, insieme alla cappottiera fissa e bifacciale; per essere di servizo sia all’ingresso che alla nuova cucina su misura.

 

Particolari nuova cucina su misura

Perchè il tavolo estraibile a penisola

nuova cucina in via ripamonti

schizzo in pianta per nuova cucina su misura in via ripamonti

il tavolo estraibile perché non è una presenza fissa non interrompe la visuale in profondità nel soggiorno . Con la nuova cucina su misura in Ripamonti realizzato in falegnameria il tavolo può essere estratto per quello che realmente si utilizza.  Non è un elemento di separazione, può addirittura scomparire per lasciare spazio allo sguardo. Ottimizzare gli spazi della cucina , diventa più soggiorno dove gli elettrodomestici si confondono con il piano cucina lasciando un maggior spazio alla sala.creocasa Milano

nuova cucina su misura in ripamonti

prospettiva manuale dell’ambiente soggiorno cucina, con tavolo estraibile

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Quattro letti in  mansarda

Quattro letti in mansarda

Quattro letti in mansarda

Quattro letti in mansarda con l’arredamento complessivo da realizzare in falegnameria, per dare maggior spazio  ed avere una camera in più . Qualche settimana fà, ho avuto un contatto attraverso un portale per arredare una bellissima casa d’epoca a più livelli. In tale occasione abbiamo visionato l’edificio in cui si dovevano realizzare dei completamenti dell’arredamento. Tali completamenti non comportavano grossi problemi,  erano lavori  semplici. Dovevamo realizzare tavoli di completamento, laccatura di una boiserie, eliminazione di un decoro da un mobile, ……………ect.

Quattro letti in mansarda per arredare

letti in mansarda trasformabili con l’aiuto di pedane. Schizzo con Proposta di soluzione

 

 

 L’arredamento della camera ragazzi con quattro letti

  L’ attivittà più complessa era l’arredamento  della camera dei ragazzi con quattro letti in mansarda. Da questo si sarebbe svilluppato poi  tutto l’arredamento della camera dei ragazzi tenendo conto delle diverse attività.  In camera dovevamo riunire tutti i figli lasciando  loro anche un minimo di indipendenza nonostante i  quattro letti in mansarda.

Trasformabilità dell’ambiente

Le altezze interne della mansarda sono contenute e non si  potevano realizzare la  dei veri e propri letti a soppalco.  Con piccole differenze di quota  realizzandolo in falegnameria  con delle pedane contenitive si possono creare postazioni indipendenti. I quattro letti in mansarda saranno serviti  da un personale comodino di servizio e da capienti cassettiere. In questa proposta i letti piu grandi fatti  per accogliere anche eventuali amici, possono rientrare sotto i letti superiori e pedane diventando divani. Tali divani lascerebbero spazio di seduta per almeno sei persone che potrebbero guardarsi anche un filmato.  La trasformazione dell’ ambiente in falegnameria  da puro posto per dormire ad ambiente in cui confrontarsi vivere in sintonia con gli altri è sintomo di crescita ed autonomia. L’ arredamento è un lavoro complesso in cui il lavoro costante, con i ripensamenti, con nuove soluzioni, fanno crescere tutta la casa, facendola diventare più a misura d’uomo.

 

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Arredamento monolocale

Arredamento monolocale

Arredamento monolocale a milano

 

 

 

L’arredamento monolocale a Milano è forse una delle attività più frequenti.  L’arredamento è tra le più delicate e complesse sia dal punto di vista progettuale che della realizzazione dei singoli mobili su misura. Nell’arredamento nel suo complesso, bisogna saper utilizzare anche eventuali difetti del monolocale a proprio vantaggio. Trasformando i difetti della struttura della casa in elementi che caratterizzano l’arredamento. Fummo contatati da un persona che voleva dare una diversa impronta all’arredamento  dell’attuale monolocale per renderlo più fruibile. Decidendo di modificare l’arredamento complessivo per introdurre un tavolo, dei nuovi armadi, un vero letto matrimoniale, il divano, la cucina . Inserendo tutti quegli accessori che servono a completare l’arredamento della casa potendola utilizzare più comodamente senza dare il senso di troppo pieno.

Alla ricerca di mobili trasformabili

Mobili su misura?

Scopri le soluzioni progettate e realizzate in falegnameria.

arredamento monolocale per modifiche

schizzo rilievo monolocale per nuova posizione calorifero

 

Calorifero in mezzo alla parete

 

Come prima cosa dopo il rilievo dell’arredamento del monolocale a Milano evidenziamo  che una delle pareti  era occupata da un ampio calorifero . Questo termosifone limitava l’arredamento monolocale per cui era necessario spostarlo. Poi osservando bene la spalla di destra della portafinestra era un po’ più ampia del previsto e facendo alcune misure mirate concludemmo che era proprio in quel punto in cui potevamo inserire il nuovo termosifone. Cosi facendo potevamo avere a disposizione una parete intera di 3 ml da arredare.

 

Parete libera di 3 ml

 

La parete resa libera ci diede la possibilità di partire con l’arredamento monolocale per poter inserire un armadio con una colonna a giorno con dei cassetti, un letto a ribalta da 140 x 200  una colonna a giorno con una base estraibile e davanti al letto a ribalta, un divano a due posti contenitore e che consentiva l’apertura del letto senza spostarlo. utilizzando la parete opposta per la cucina armadio con le ante rientrabili per non disturbare, completa di: frigor, lavatrice, piano cottura, lavandino ed adeguati spazi per riporre le stoviglie. Il tutto scompariva all’interno di un ampio armadio minimalista.

 

 

 

Alcune delle foto dei mobili per il monolocale

Tutto l’arredamento monolocale è realizzato artigianamente nella falegnameria Milano da Creocasa riuscendo così a completare tutte le pareti con le dimensioni volute.

Creocasa una risposta a tutte le vostre esigenze