la cucina resistente all’acqua

la cucina resistente all’acqua

La cucina resistente all’acqua

cucine milano in multistrato okumè

le cucine milano su misura ad angolo in legno realizzata in falegnameria

La cucina resistente all’acqua è uno dei quesiti che ci poniamo. Quando dobbiamo costruire una cucina  quali materiali usare quali materiali sono più adattti. Partendo da questo presupposto dobbiamo decidere se spendere qualcosa di più inizialmente per poter guadagnare nel tempo. Utilizzando i materiali giusti per il nostro mobile, rendiamo la cucina  resistente all’acqua. Queste considerazioni  per evitare così gli spiacevoli inconvenienti di antine rovinate e usurate dall’umidità e dall’acqua. Per fare tutto ciò andiamo a conoscere sopratutto i materiali da utilizzare per la nostra cucina resistente all’acqua .

 

 

I legni più utilizzati per le loro caratteristiche di resistenza all’acqua

 

Tra i legni più utilizzati per le loro caratteristiche di resistenza all’acqua ci sono le conifere per il loro alto contenuto di resina al loro interno. Le latifoglie come tutti moganoidi per la forte presenza di silice nelle fibre. Il  legno mogano lo consigliamo per la sua resistenza all’acqua ,la sua compattezza, e la maggior possibilità di penetrazione delle vernici.  La penetrazione più in profondità della vernice all’interno del legno, garantisce  cosi una maggior protezione. Un altro legno equivalente che utilizziamo è l’okumè un multistrato marino detto anche mogano africano che ci permette di avere la nostra cucina resistente all’acqua. Questi legni sono latifoglie e la loro resistenza è dovuta in conclusione all’assorbimento di silice che satura i capillari. 

 

Perché oggi il legno di okumè è considerato migliore

 

 Oggi per la cucina resistente all’acqua,  la qualità dei delle varie essenze è a favore dei moganoidi per la loro costanza nella qualità. L’okumè è considerato il materiale migliore per il buon rapporto qualità prezzo e per mantenimento delle caratteristiche del prodotto. Le conifere e per maggior precisione il pino di svezia ha perso quote di mercato per non aver saputo mantenere infine gli standard di qualità.

la cucina resistente all'acqua grezza

cucina resistente all’acqua grezza per meglio evidenziare il materiale per la cucina resistente all’acqua in multistrato marino

 

 

 

Creo casa in questa diatriba ha fatto la sua scelta

 

Quando si intende realizzare in falegnameria mobili su misura la qualità dell’arredamento è determinate per la cucina resistente all’acqua . Il multistrato marino di okumé è oggi sicuramente il materiale più duraturo grazie alla sua resistenza all’acqua. Con i pannelli di okumé già utilizzati nell’arredamento navale per la loro resistenza siamo già in posizione avanzata. Per i materiali per le cucine dei piani di lavoro del rivestimento degli schienali abbiamo veramente un ampia scelta se accettiamo le superfici vissute. Dalle pietre naturali, ai travertini, ai marmi,ai basalti sono materiali duraturi, ma con la propensione ad assorbire quindi a macchiarsi. Creo casa ha scelto la qualità per dare ai propri clienti un prodotto costante e duraturo nel tempo ” la cucina resistente all’acqua”

 

Creo casa ha sempre una risposta alle vostre esigenze
Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura milano

Cucine piccole su misura sempre piu presenti nelle case degli italiani. Vuoi per le ridotte dimensioni delle case che per dare spazio agli altri ambienti. Le cucine piccole su misura vengono spesso realizzate nelle falegnamerie specializzate. In falegnameria vengono riprodotte le forme dell’ambiente così da essere letteralmente cucite addosso alle pareti. A volte le piccole cucine su misura si vogliono relegare all’interno di armadi o piccoli ambienti realizzati ad hoc.

 

 cucine piccole su misura

piccola cucina su misura diventata soggiorno

 

Per le cucine piccole su misura capienza e  funzionalità

 

In questa particolare categoria di cucine piccole su misura,bisogna trovare un equilibrio tra funzionalità e sfruttamento degli spazi. La scelta dei materiali e soprattutto dei colori,ha un ruolo fondamentale per avere la sensazione di spazio e comodità che si cercano. Le cucine  piccole su misura sono sempre più richieste e necessarie in un contesto limitato a livello di metratura interna delle case. Milano è una di queste realtà dove queste cucine sono più richieste.

La scelta dei materiali ulteriore elemento importante

 

Materiali per le cucine piccole su misura, realizzare la cucina definitiva, prevede  un mobile cucina con ottime caratteristiche di durata.  Il locale cucina è forse il locale in cui trascorriamo buona parte del nostro tempo.  Rendere questo locale salubre dipende anche da cosa ci mettiamo per costruirlo all’interno.  Evitare l’utilizzo di pannelli con emissioni è sicuramente la scelta migliore.  Il legno è sicuramente il materiale piu duraturo e salubre. Sono da evitare alcuni sottoprodotti come il trucciolare ed i medium-densiti  sia per la loro scarsa resistenza meccanica o per il contenuto di formaldeide.

 

Le cucine piccole su misura sospese

 

 Le piccole cucine su misura sospese rappresentano una soluzione accattivante e di design minimalista. Tutto questo è reso possibile, nella produzione attuale di piccole cucine su misura sospese realizzate da creocasa in falegnameria.  Grazie ad una nuovo concetto di lavoro rivolto ad una ricerca costante del bello, non più modelli bloccati, ma creati di volta in volta rispondendo ai desideri dei nostri clienti. Con la falegnameria Creocasa è avvantaggiata sia nella produzione che nella ricerca di nuovi modelli.

 

  Piccole cucine su misura compatte da 45 centimetri

 

minicucina compatta da 45 cm

Minicucina compatta con profondità 45 cm, schizzo volumetrico dei moduli della cucina e disposizione di lavello e piastra cottura

 Compatte da 45 le cucine piccole su misura, quante volte è capitato di sentirsi rispondere “non si può fare”, o “non esiste”.  Le cucine piccole su misura o minicucine  non è certo un’invenzione di questi ultimi tempi. Già negli anni 60 era sentito il problema della mancanza di spazio in casa. L’architetto e designer italiano Joe Colombo inventò per la Boffi già nel 1963 una cucina piccola su misura  monoblocco, capace di racchiudere in un circa un metro cubo tutte le funzioni necessarie per preparare una pietanza, conservare freschi gli alimenti e persino ordinare piatti e stoviglie.

Quando le piccole cucine

Le cucine piccole su misura compatte è certo un estremo, che la porta ad essere utilizzata prevalentemente in contesti differenti da quello residenziale. La normativa prevede sempre e comunque delle superfici da destinare esclusivamente alla cottura dei cibi. per cui ad una cucina su misura

 In alcuni casi, ad esempio quando si è in presenza di un pilastro nell’angolo della cucina, o un ringrosso che porta via spazio al piano di lavoro.  Le piccole su misura devono in maniera ottimale  occupare tutto lo spazio, sfruttando ogni angolo sfortunato e tutto ciò è davvero molto utile.

Generalmente i moduli base delle cucine standard misurano 60 centimetri di profondità ( 56 per l’esattezza). La misura  per incassare la maggior parte degli elettrodomestici e accessori in commercio per basi da 60  cm. Esistono però anche lavelli e piastre cottura anche per cucine profonde 45 cm.

 

 

Quali lavelli per le cucine piccole su misura profonde 45 centimetri:

minicucina compatta da 45

Lavelli per minicucine compatte da 45 di profondità, modello S4001.1V.17×40.FT della Foster lavelli

 

I lavelli possono essere a due vasche, a una vasca e mezza, a una vasca.Quando c’è una lavastoviglie e il lavello si usa raramente. Nelle cucine piccole su misura  con profondità 45 cm. la scelta del lavello si riduce drasticamente. Nonostante tutto si possono scegliere diverse tipologie: lavelli con bordo filotop, lavelli sottotop, lavelli con bordo standard.

 I lavelli filotop e sottotop, avendo le dimensioni del bordo ridotte,  si possono adattare a mobili con profondità più piccole di quelle che necessità.  Le dimensioni del foro di un lavello come quello dell’immagine prodotto dalla Foster sono 22X45 cm. Con queste dimemsioni ridotte può essere quindi utilizzato  per cucina con profondità 50 cm. o trasversalmente per cucina con profondità fino a 30 cm.

Altri modelli di minilavelli sono visibili su internet sul sito della Foster o sui siti di altre note marche.  Chi dice che è impossibile incassare un lavello piccolo per una cucina profonda 45 cm. non ha nemmeno visto il catalogo del grande gigante svedese!

 

Quale piastra cottura per una minicucina profonda 45 centimetri:

Minicucina compatta vetroceramica

Piastra elettrica serie Domino della Siemens

Generalmente questo tipo di cucine piccole su misura sono richieste per ambienti che in precedenza non erano cucine. in questi ambienti è difficile che ci sia nelle vicinanze una cappa aspirante. Inoltre trattandosi spesso di cucine piccole su misura di monolocali o comunque stanze di piccole dimensioni in cui è necessario ricavare un angolo cottura. In queste situazioni è meglio orientarsi su una piastra elettrica piuttosto che sulle piastre ibride elettriche/gas. Tale decisione alfine da non generare gas incombusti, poi bisogna valutare che tipo di piastra da installare.

Le piastre elettriche non necessitano di cappe collegate alla canna per l’espulsione dei gas incombusti, ma solo di cappe per l’aspirazione degli odori/vapori

Le piastre elettriche per minicucine a ridotto spessore sono tantissime, basta dare un’occhiata in internet.  In questo caso, come per il lavello, basta acquistare una piastra cottura come quelle in vetroceramica della serie Domino della Siemens, con dimensioni del foro per l’incasso sul piano da 30X52 cm., e posarlo in senso longitudinale al piano, in maniera tale che rimangano almeno 5 centimetri per parte, sia dalla parte del frontale che dalla parte dello schienale.

Per quanto riguarda il resto degli elettrodomestici, bisogna valutare quale tipo di elettrodomestico serve inserire nelle cucine piccole su misura, se frigoriferi sottopiano, o lavastoviglie da 45 cm di profondità o di altezza (come fossero forni a microonde per intenderci).

 

Le cucine piccole su misura NELL’ARMADIO

cucina su misura armadio

le cucine piccole su misura compatte a scomparsa nell’armadio , dotata di porte a scomparsa per non intralciare quando sono aperte.

 

Tutte le nostre cucine su misura sono in legno marino, vedi

galleria:

 

DA CREOCASA ABBIAMO TUTTE LE RISPOSTE ALLE VOSTRE ESIGENZE!

 

 

Le cucine piccole su misura  su misura che vestono casa

Creo cucine su misura da Creocasa

Creo cucine su misura da Creocasa

Creo cucine su misura da Creocasa

Creo cucine su misura da Creocasa, affinchè prima di tutto giorno per giorno in falegnameria nascono le nostre creazioni. le NOSTRE cucine anche singolarmente cucite sulle pareti delle case che ci chiamano ad arredare. Creare un arredamento originale, infine non è certo dato da un marchio più o meno famoso, dove è unico solo il progetto. Progetto quindi  riprodotto   in multipli. La cucina è  un ambiente polifunzionale dal momento in cui si fondono diverse esigenze.  Tutte le volte creo cucine  deve quindi affrontare le forme dei locale. Ogni persona ha tuttavia anche un idea della filosofia da applicare nel realizzare la propria cucina con materiali di qualità. Creocasa  come dal proprio decennale brand cerca in conclusione di volta in volta di realizzare giusta soluzione. Cucine  particolarmente rilevanti aderenti nelle due parole del marchio creando di fatto  dei prototipi.  Creo cucine intende sottolineare la propria scelte prima di tutto nel rispetto delle caratteristiche  della casa e sopratutto  del  Suo proprietario.

 


Piante e assonometrie di creo cucine di Creocasa

La forma delle stanze influenzano le scelte

 

Ambienti triangolari, ad elle, romboidali, rettangolari, quadrate intercalati dalla presenza dei pilastri della struttura che ne interromporono la continuità. Con creo cucine abbiamo accettato la sfida arredando ambienti dalle forme più strane,con soffitti in tutte le sue forme: inclinati, ad arco, piani ecct.. Creare un insieme fluido ed  armonico in cui la continuità dell’arredamento della cucina su misura si fondono con i mobili circostanti . La fusione tra la cucina ed il soggiorno influenzano i nostri lavori con design pulito e minimalista.

 


 

Scelta dei materiali di creo cucine nel rispetto dell’ambiente

 

La prima definizione di ambiente nel dizionario è che circonda, che avvolge: aria .  Altra definizione di ambiente è insieme delle condizioni esterne, legate al luogo, allo spazio, al clima, a fattori chimico-fisici e a rapporti con altri esseri viventi, in cui un organismo vegetale o animale vive: a. marino, terrestre.  L’ ambiente è anche stanza, vano, una casa in cui i mobili di legno di creocasa limitano ed eliminano l’uso della formaldeide.   Tutti i materiali che vengono utilizzati nella realizzazione  creo cucine quali vernici colle, resine, multistrati e stucchi  sono compatibili con la natura.

 

Creocasa cucine ti dà armonia

 

Creocasa realizza per voi l’ambiente più adatto per il vostro vivere quotidiano nel rispetto della vostra personalità

 

 Creocasa milano la risposta a tutte le vostre esigenze

Materiali per le cucine

Materiali per le cucine

Materiali per le cucine

Materiali per le cucine su misura, realizzare la cucina definitiva, prevede  un mobile cucina con ottime caratteristiche di durata.  Il locale cucina è forse il locale in cui trascorriamo buona parte del nostro tempo.  Rendere questo locale salubre dipende anche da cosa ci mettiamo per costruirlo all’interno.  EVITARE l’utilizzo di pannelli con emissioni è sicuramente la scelta migliore.  Il legno è sicuramente il materiale più duraturo e salubre. Sono da evitare alcuni sottoprodotti come il truciolare ed i medium-densiti  sia per la loro scarsa resistenza meccanica o per il contenuto di formaldeide.

 

 

 

 

 

Materiali naturali duraturi nel tempo

 

 Quando si intendono realizzare in falegnameria mobili su misura la qualità dell’arredamento cucine è determinata dai materiali per le cucine. Il multistrato marino di okumé è oggi il materiale più duraturo grazie alla sua resistenza all’acqua. Con i pannelli di okumé già utilizzati nell’arredamento navale per la loro resistenza siamo già in posizione avanzata. Per i materiali per le cucine dei piani di lavoro del rivestimento degli schienali abbiamo veramente un ampia scelta se accettiamo le superfici vissute. Dalle pietre naturali, ai travertini, ai marmi,ai basalti, ecct sono materiali duraturi, ma con la propensione ad assorbire quindi a macchiarsi.

 

Materiali artificiali per i piani di lavoro e rivestimenti

 

Okite, marmi ricomposti, quarziti, gres porcellanato materiali di nuova generazione con pregi e difetti. Alcuni di questi materiali derivati da materiali naturali sono dichiarati non assorbenti, ma ciò non è vero. Il materiale principe privo di capillari quindi che non assorbe nulla è il gres porcellanato un prodotto ad alte temperature. Proprio il sistema di produzione gli dà una ottima resistenza al calore, alle abrasioni,  completamente resistente agli acidi ed alle basi. Un prodotto sempre in evoluzione con proprietà anti batteriche che in cucina aiutano l’igiene.

 

 

 

Materiali per le cucine scelta della ferramenta ( cerniere)

 

Una ulteriore scelta oserei dire di primaria importanza è la scelta delle cerniere, dei braccetti , dei movimenti per le ante e per tutti i vari elementi delle cucine, dei mobili che la compongono. Su mercato ne esistono di diverse aziende con materiali e caratteristiche diverse:  aziende austriache, inglesi, tedesche, italiane, … Sul mercato italiano sicuramente ne emerge una in particolare Salice sempre alla ricerca di soluzioni innovative.

 

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Mobili cucina su misura nella nostra falegnameria

Mobili cucina su misura nella nostra falegnameria

Mobili cucina

 

I mobili cucina per arredare l’ambiente in modo organico sono fonte di ripensamenti continui. Creare dei mobili cucina all’altezza delle diverse situazione e delle forme del locale che gli accoglie non è sempre un fatto semplice. Il confronto con il cliente  partecipativo è spesso l’unico modo stimolante per trovare le migliori soluzioni. Dalla pianta forma quadrata, rettangolare ad elle o addirittura triangolare sono tante le problematiche con cui ci si deve confrontare per ottimizzare i mobili cucina.Prima di scegliere i mobili cucina bisogna valutare bene la loro robustezza e durata nel tempo. Creocasa realizza in propri mobili cucina nella propria falegnameria con multistrato  marino, quindi più robusti. Creocasa realizza inoltre il fondo in legno rivestito con piastrelle da porre sotto i pensili aumentando la loro portata. Creocasa ti assiste per i tuoi mobili cucina anche per eventuali modifiche si dovessero effettuare visto che dura molti anni.

Mobili cucina devono riempire tutti gli spazi

 

In cucina i mobili debbono riempire tutti gli spazi, dando il senso della continuità. Avere tutto a portata di mano è strategico per il locale cucina.  Non muoversi troppo ci fa risparmiare energie nelle diverse attivita. I mobili cucina devono inoltre avere piani estraibili nella posizione giusta tale da consentire il loro uso in situazioni di emergenza. Quando il piano di lavoro principale è impegnato e dobbiamo appoggiare la teglia calda, un piano con la superficie in gres porcellanato è indispensabile.

Piani estraibili soluzioni nei mobili cucina in falegnameria

 

Con il tempo abbiamo elaborato diverse soluzioni per i piani estraibili a scomparsa nei mobili cucina, ecco una serie di esempi:

Piani estraibili a scomparsa nei mobili cucina realizzati in falegnameria in legno marino (resistente naturalmente all’acqua) nascosti dietro al frontale del cassetto nella nostra falegnameria.
Cassetto e piano estraibile realizzati in falegnameria sono indipendenti. Per scelta alcune volte per estrarre il piano a scomparsa bisogna aprire il cassetto per non vedere il bordo del piano. Se invece il piano non serve più basta farlo rientrare, o non estrarlo proprio. Il piano è montato con guide laterali ad estrazione totale in maniera da sfruttare tutta la superficie possibile.

 

piani estraibili scomparsa

cestone con piano estraibile

 

piano-estraibile-scomparsa-in-cucina-sotto-top

piano estraibile rivestito in gres porcelanatto

 

Piano estraibile a scomparsa in nuova cucina su misura cucina

Piano estraibile a scomparsa dietro il frontale del cassetto

 

I piani estraibili realizzati in falegnameria alcune volte servono per aumentare il piano d’appoggio di una penisola. Per consumare la prima colazione, gli stuzzichini raddoppiando la superficie d’appoggio, senza avere un ingombro fisso  durante la giornata, ma da utilizzare quando occorre. Posizionare dei piani d’appoggio estraibili in posizione strategica è per Creocasa un motivo di orgoglio, per dare il miglior servizio possibile per completare i propri mobili cucina.

piano estraibile in cucina

piano estraibile per allungare penisola

 

Con i cassetti o cestoni una visuale diversa

 

Cassetti in abbondanza nei propri mobili cucina ed averli al posto di un zoccolo vuoto è una risorsa da non sottovalutare.  Lo zoccolo è sempre a posto, non posticcio come spesso accade dopo averlo spostato. I cassetti, i cestoni una volta aperti ti consentono di vedere nell’intera profondità, con cassetti puoi utilizzare nel mobile spazi di pochi cm di altezza altrimenti inaccessibili. Avere un mobile cucina quasi tutto a cassetti rende tutto più rapido da trovare.

 

 

mobili cucina laccati lucidi

mobile cucina bicolore a tutta altezza per meglio utilizzare gli spazi

 

Lo spazio in altezza in cucina una risorsa

 

Spesso lo spazio in altezza nei mobili cucina è poco utilizzato, perchè dicono che i mobili alti, diventano pesanti. Tutto ciò è falso, perchè in pochi ml c’è una maggiore possibiltà di carico, forse le composizioni alte sono più costose e difficili da vendere. Sicuramente con i mobili cucina alti, si avrebbe maggior piano di calpestio e più aria facendo diventare l’ambiente meno soffocante. Molti potrebbero dire che sui pensili alti occorre la scala, ma creocasa ha pensato anche a questo.Con la scala Speedy contenitiva sotto-piano arriva a 70 cm di altezza accedendo con facilita ai pensili alti. Col vantaggio che una volta riposta diventa una cassettiera.

 

 

Creocasa Milano una risposta alle vostre esigenze

Progetti e soluzioni mobili cucina

Fotografici di particolari delle cucine e dei mobili cucina

Cucine sospese che reggono realizzate in falegnameria

Cucine sospese che reggono realizzate in falegnameria

mobili cucina sospesa

mobili cucine sospese in legno laccato bianco

Cucine sospese che reggono realizzate in falegnameria

Cucine sospese che reggono sono realizzate in legno nella falegnameria da creocasa, dal punto di vista del design, le cucine sospese  non possono lasciarti impassibile. Queste soluzioni sono più leggere e rendono tutte le basi meno invadenti, dando la percezione dei mobili fluttuanti nell’aria. La cucina sospesa diventa quindi un elemento dinamico come i pianetti che ruotano intorno al sole.

Puoi scegliere una soluzione sospesa per tutti i mobili che compongono anche gli altri ambienti . In alternativa con  alcuni moduli  a contatto con il pavimento creando un interessante gioco di vuoti e pieni come in una scacchiera. Creocasa per dare forza ed efficacia alle proprie soluzioni. Alle proprie basi, ha preferito dare continuità al fondo fino a terra creando un unico piede aderente al muro. Tale soluzione conferisce alla composizione una grande solidità , mantenendo inalterata la sua levitazione nel vuoto.

 Con creocasa la sicurezza é il primo obbietivo

Le nostre soluzioni sospese sono progettate per ricevere in tutta sicurezza anche   lavastoviglie, forno ed elementi pesanti come gli elettrodomestici manuali.  Con gli arredi sospesi di Creocasa con piccoli interventi non invasivi è il mobile che sostiene il muro. Considerando anche il carico aggiunto  del contenuto non ci sono motivi per eventuali dubbi sulla resistenza.

mobile sospeso su misura

mobile bagno sospeso in lavorazione in falegnameria

 La quotidianità nell’arredamento

Le cucine sospese rappresentano una soluzione anche per la vita quotidiana. Pulire il pavimento quando un mobile sospeso è più facile.  Possiamo arrivare ovunque senza ostacoli. I mobili sospesi non essendo appoggiati sul pavimento migliorano anche la diffusione del calore, nei più moderni impianti  di riscaldamento a pavimento.

 le cucine sospese rispondono alla creatività

Ideale per permettere agevolmente le pulizie, senza ingombro di piedi. Le cucine sospese rappresentano una soluzione accattivante e di design minimalista. Tutto questo è reso possibile, nella produzione attuale di cucine sospese realizzate da creocasa in falegnameria.  Grazie ad una nuovo concetto di lavoro rivolto ad una ricerca costante del bello, non più modelli bloccati, ma creati di volta in volta rispondendo ai desideri dei nostri clienti. Con la falegnameria Creocasa è avvantaggiata sia nella produzione che nella ricerca di nuovi modelli.

 Creocasa milano sempre una risposta alle vostre esigenze