Bonus Mobili

Bonus Mobili

BONUS MOBILI  

Mancano pochi mesi alla fine del 2018 e possiamo ancora approfittare del bonus mobili. Il bonus mobili ci permette di acquistare fino a €.10.000 di arredi e eventuali elettrodomestici di una classe non inferiore ad A+. Ci verrà consentito di portare in detrazione il 50% della spesa sostenuta, che verrà rimborsata in 10 rate annue. Potrete usufruirne per l’acquisto di camere, soggiorni, cucine, arredo bagno, insomma tutto quello che vi dovesse mancare in casa in vista della nuova distribuzione interna. Anche eventuali trasporto e montaggio possono essere compresi nelle spese da portare in detrazione.

REQUISITI PER BONUS MOBILI

Per accedere al bonus mobili è necessario che il nostro immobile sia oggetto MANUTENZIONE STRAORDINARIA, ciò comporta la presentazione di una pratica edilizia.  Attenzione l’acquisto degli arredi non deve essere mai antecedente alla pratica edilizia. Non è necessario invece che l’acquisto degli arredi sia successivo alle opere di ristrutturazione. L’acquisto deve essere sempre effettuato e fatturato alla persona intestataria della pratica edilizia.

A CHI AFFIDARSI PER LE PRATICHE

La manutenzione straordinaria è quella pratica che viene redatta da un Geometra o Architetto abilitato. Il tecnico incaricato andrà a progettare la vostra nuova distribuzione interna in base alle vostre esigenze specifiche. Il tecnico oltre alle vostre richieste dovrà anche considerare i vincoli imposti dal regolamento edilizio di zona. Per la presentazione della pratica bisognerà anche aver definito la ditta a cui affidare i lavori che dovrà figurare nella pratica al momento dell presentazione.

COME PAGARE 

I pagamenti per accedere al bonus mobili devono essere fatti con bonifico bancario, carta di credito o bancomat. Sono sempre da conservare le fatture, scontrini con riportato il codice fiscale del cliente (equivalente alla fattura) e distinte dei pagamenti. NON è consentito il pagamento con assegni, contanti o altri mezzi di pagamento. Insieme alle ricevute sono da conservare i documenti che attestino l’idonea classe energetica di eventuali elettrodomestici acquistato. La detrazione può essere fruita anche nel caso di mobili e grandi elettrodomestici acquistati all’estero, sempre se si conservano fatture e scontrini riconducibili all’acquisto.

Consigli d’arredo

Consigli d’arredo

consigli d'arredo

arredo personalizzato

 Consigli d’arredo

Nella nostra falegnameria oltre a personale qualificato potrai trovare Architetti , interior designe ed Geometri qualificati. I nostri tecnici ti seguiranno con consigli d’arredo unici e personalizzati. Anche da un semplice arredo monocolore possiamo far uscire forme innovative. Creo Casa realizza prodotti innovativi, con materiali ricercati e soprattutto utilizzando materie prime oramai dimenticate dalla grossa distribuzione. Tutti i tuoi arredi prenderanno vita nelle nostre immagini tridimensionali che ti mostreranno il prodotto finito in anteprima.

 La vera anima dell’arredo

I nostri consigli di arredo riguardano le forme, ma anche i materiali, perché la resistenza dei nostri arredi deriva quasi completamente da quello. La vera anima del vostro arredo sarà il legno massello che la compone. Tra listellari, multistrati e masselli, da Creo Casa non troverai il classico truciolare, perchè forniamo prodotti di qualità. Non avrete i soliti problemi di materiali che si gonfiano o cerniere che si strappano, in quanto l’ancoraggio della ferramenta sui pannelli che forniamo è garantita. Oltre alla resistenza i nostri materiali sono privi di formaldeide comunemente presente nei truciolari.

 Creiamo insieme

I nostri consigli d’arredo seguono le vostre richieste, ma al tempo stesso le completano e le rendono uniche con soluzioni all’avanguardia. Per produrre arredo di qualità ci vuole passione per la progettazione e uno sguardo innovativo proiettato verso il futuro. Cerchiamo di prevedere la destinazione di ogni spazio e di rendere i vostri locali accoglienti e non troppo pesanti. I nostri consigli d’arredo sono finalizzati a fornire un prodotto che non stanchi mai nel corso del tempo. Creo Casa non si pone alcun limite, alcune volte imposto dalla produzione in serie, ma cerca di realizzare i desideri dei propri clienti. 

Formica in cucina

Formica in cucina

Formica in cucina

Formica in cucina a Milano per avere una cucina  più robusta la cui superficie è più resistente sicuramente per i materiale. Il laminato plastico o formica è un materiale ottenuto mediante processi di laminazione. Questo laminato per il mobile e l’arredamento come rivestimento dei pannelli lignei gli da l’aspetto finale.

La formica in cucina nel tempo

nuovo colore nuova immagine formica in cucina

mazzetta colori con scala colori

Il laminato plastico con effetto dei vari materiali con il passare del tempo a Milano ha dato modo di trovare soluzioni alternative ed estetiche. Le soluzioni più semplici sono quelle date dal colore che solo cambiando la colorazione in primo tempo è basilare ed impattivo. Con la formica in cucina sempre più vicina alla realtà per la pietra, il legno, i metalli e non materiali conservando di fatto nuove soluzioni per il futuro.

Superfici in formica in cucina con l’anima in multistrato meglio se marino

Combinando accattivanti superfici in vero metallo con la flessibilità e la praticità del laminato, e rispondendo alle ultime tendenze in materia di interni con effetti ruvido, scolpito, spazzolato e il nuovo battuto in stili contemporanei di colori, la gamma offre una collezione giovane e fremente di un design esclusivi. Con la superficie in formica e la giusta anima si ottiene un prodotto praticamente  imbattibile.

L’anima interna in legno marino

Quando si intendono realizzare in falegnameria mobili su misura la qualità dell’arredamento cucine è determinata dalla scelta. Il multistrato marino di okumé è oggi il materiale più duraturo grazie alla sua resistenza all’acqua. Con i pannelli di okumé già utilizzati in arredamento navale per la loro resistenza siamo già in posizione avanzata. Per i materiali per le cucine dei piani di lavoro del rivestimento degli schienali abbiamo veramente un ampia scelta . Dalle pietre naturali, ai travertini, ai marmi,ai basalti, ect.. sono materiali duraturi, ma con la propensione ad assorbire quindi a macchiarsi.

 

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

la cucina resistente all’acqua

la cucina resistente all’acqua

La cucina resistente all’acqua

cucine milano in multistrato okumè

le cucine milano su misura ad angolo in legno realizzata in falegnameria

La cucina resistente all’acqua è uno dei quesiti che ci poniamo. Quando dobbiamo costruire una cucina  quali materiali usare quali materiali sono più adattti. Partendo da questo presupposto dobbiamo decidere se spendere qualcosa di più inizialmente per poter guadagnare nel tempo. Utilizzando i materiali giusti per il nostro mobile, rendiamo la cucina  resistente all’acqua. Queste considerazioni  per evitare così gli spiacevoli inconvenienti di antine rovinate e usurate dall’umidità e dall’acqua. Per fare tutto ciò andiamo a conoscere sopratutto i materiali da utilizzare per la nostra cucina resistente all’acqua .

 

 

I legni più utilizzati per le loro caratteristiche di resistenza all’acqua

 

Tra i legni più utilizzati per le loro caratteristiche di resistenza all’acqua ci sono le conifere per il loro alto contenuto di resina al loro interno. Le latifoglie come tutti moganoidi per la forte presenza di silice nelle fibre. Il  legno mogano lo consigliamo per la sua resistenza all’acqua ,la sua compattezza, e la maggior possibilità di penetrazione delle vernici.  La penetrazione più in profondità della vernice all’interno del legno, garantisce  cosi una maggior protezione. Un altro legno equivalente che utilizziamo è l’okumè un multistrato marino detto anche mogano africano che ci permette di avere la nostra cucina resistente all’acqua. Questi legni sono latifoglie e la loro resistenza è dovuta in conclusione all’assorbimento di silice che satura i capillari. 

 

Perché oggi il legno di okumè è considerato migliore

 

 Oggi per la cucina resistente all’acqua,  la qualità dei delle varie essenze è a favore dei moganoidi per la loro costanza nella qualità. L’okumè è considerato il materiale migliore per il buon rapporto qualità prezzo e per mantenimento delle caratteristiche del prodotto. Le conifere e per maggior precisione il pino di svezia ha perso quote di mercato per non aver saputo mantenere infine gli standard di qualità.

la cucina resistente all'acqua grezza

cucina resistente all’acqua grezza per meglio evidenziare il materiale per la cucina resistente all’acqua in multistrato marino

 

 

 

Creo casa in questa diatriba ha fatto la sua scelta

 

Quando si intende realizzare in falegnameria mobili su misura la qualità dell’arredamento è determinate per la cucina resistente all’acqua . Il multistrato marino di okumé è oggi sicuramente il materiale più duraturo grazie alla sua resistenza all’acqua. Con i pannelli di okumé già utilizzati nell’arredamento navale per la loro resistenza siamo già in posizione avanzata. Per i materiali per le cucine dei piani di lavoro del rivestimento degli schienali abbiamo veramente un ampia scelta se accettiamo le superfici vissute. Dalle pietre naturali, ai travertini, ai marmi,ai basalti sono materiali duraturi, ma con la propensione ad assorbire quindi a macchiarsi. Creo casa ha scelto la qualità per dare ai propri clienti un prodotto costante e duraturo nel tempo ” la cucina resistente all’acqua”

 

Creo casa ha sempre una risposta alle vostre esigenze
CUCINA come aumentare lo Spazio ?

CUCINA come aumentare lo Spazio ?

  Cucina come aumentare lo spazio e renderla funzionale, questa  è  la domanda che spesso si pongono la moglie ed il marito all’interno della casa. Lo spazio in cucina si riduce sempre di più e nella cucina si svolge una parte rilevante della vita giornaliera : la preparazione del cibo.

Come aumentare lo spazio in cucina?

  • Piani estraibili sotto il piano di lavoro
  • Piani estraibili sotto i pensili
  • Zoccolo a cassetti
  • Eliminare fasce di completamento
  • Mobile estraibile porta vivande  

 

 Cucina come aumentare lo spazio e renderla funzionale é questa la domanda che spesso si pongono la moglie ed il marito all’interno della casa. Lo spazio in cucina si riduce sempre di più.  Nella cucina si svolge una parte rilevante della vita giornaliera : la preparazione del cibo cucina come aumentare lo spazio. 

 

Cucina come aumentare lo spazio

 

 

 Per  andare incontro elle esigenze di spazio nelle proprie cucine.  CreoCasa, con la propria falegnameria produttiva, ha inserito nella cucina una cassettiera al posto dello zoccolo. Cucina come aumentarne lo spazio contenitivo eliminando tutte le fasce di completamento.  Realizzando in falegnameria su misura i diversi elementi con una tolleranza di 2 cm.   Perché la fascia di completamento diventi ulteriore spazio per riporre le varie stoviglie.  Il piano di lavoro diventa anch’esso un top espandibile, perché sotto il top vero e proprio vengono inseriti dei piani estraibili. Tali piani a secondo delle necessità, possono essere estratti per appoggiare i vari oggetti durante la preparazione del cibo.

PIANI estraibili sotto i pensili

 

Quante volte aprendo un pensile vi è capitato di non avere spazio per rovistare all’interno dello stesso,perché il piano era occupato e non c’era la possibilità di usare un piano estraibile? Creo Casa ha pensato a dei piani estraibili anche sotto i diversi piani dei pensili come ulteriore servizio alla casa stessa.

 

Carrello estraibile sotto  il piano cucina

 

Alcune volte in cucina dovete portare le vivande a tavola.  Non avete spazio per un carrello e tutto quello che dovete portare vi implica numerosi viaggi dalla cucina al tavolo da pranzo.  CreoCasa ha pensato anche a questo, con una sezione della cucina resa estraibile e trasportabile secondo le vostra esigenze.  Perché in modo portate direttamente a tavola posate e stoviglie e con un ampio piano d’appoggio per riporre i vostri piatti di portata.

 

 

cucina misura a milano perche

cucina su misura provenzale a milano :particolare tavolo carrello

 

Falegnameria produttiva

 

CreoCasa, con la propria falegnameria, vi realizza dei mobili che rendono il vostro vivere in casa estremamente più facile. In quanto trova sempre soluzioni per espandere i vostri spazi.  Inoltre, proprio perchè Creo Casa ha una falegnameria propria, ha maggiori possibilità di cercare sempre nuove soluzioni.

 

Creocasa milano: una risposta a tutte le tue esigenze

 

 

Realizzazione Cucina su Misura  Milano corso lodi

Realizzazione Cucina su Misura Milano corso lodi

Realizzazione cucina su misura  in un ambiente non lineare

realizzazione cucina su misura

angolo panca con tavolo cucina ,boiserie moderna sulle pareti ,nella cucina su misura a milano

 

Realizzazione cucina su misura in corso lodi a Milano si sviluppa su due lati. Sul lato sinistro ci sono due profondità con una differenza di 29 cm, abbiamo realizzato due colonne con diversa profondità. Una profonda 62 larga 65  con sotto lavastoviglie e sopra forno ,microonde e mobiletto ad ante a destra l’altra colonna  profonda 31  larga 62 h 2,40  con doppie ante a vetri con 8 ripiani. L’angolo sulla destra arrotondato perché è affianco di una porta finestra. Sul lato sinistro della composizione  abbiamo realizzato in falegnameria una base con cestoni e piano di lavoro in granito di servizio al forno. Sopra  un pensile con una zona a giorno con piano estraibile per il televisore  e la parte superiore con  ante.

   

 

 Cucina su misura in c.so lodi

 

Il lato destro verso la finestra ha uno spazio di 72 cm avanzato di 20 cm con calorifero,rispetto il lato più lungo. In questo spazio abbiamo realizzato un copri calorifero con uno stendino estraibile realizzato da noi, sopra un piano di granito. inoltre a questo punto è diventato tutto più semplice e completato da un base con cestone da 38 x 60, mobile lavello 100 x 60 ,mobile con cestoni per piano cottura 60 x 60, base cestoni 38 x 60 . L’altezza delle basi compreso il piano di lavoro in granito è stata calcolata in funzione dell’altezza della signora.

Realizzare mobili in modo ergonomico è importante

Lo studio ergonomico della cucina serve anche per non fargli  piegare la schiena quando lavora in cucina ed è 92 cm. Tutte le basi sono realizzate in multistrato marino il resto in  lamellare di legno, laccato e legno, la cucina è molto moderna e il costo competitivo. La realizzazione cucina su misura ci è consentita avendo a disposizione la falegnameria a Milano. Realizzarla nelle misure volute senza limiti  non dovendo rispettare nessun modulo.  In  tal modo si può mantenere una linea nonostante la parete sia a gradini .

realizzazione cucina su misura

realizzazione cucina su misura con diverse profondità con cassettiera a zoccolo

realizzazione cucina su misura

realizzazione cucina su misura con stendino estraibile

 

 

 

 

 

 

 

 

Perché creo casa ha una marcia in più

Creocasa può permettersi di realizzare a Milano qualunque tipo di cucina su misura nella forma e nelle dimensioni volute.  Lavorando in modo artigianale nella propria falegnameria a Milano aperta anche sabato ,soddisfacendo e risolvendo qualunque problematica.

Creocasa Milano:un risposta a tutte le vostre esigenze