Idee in falegnameria

Idee in falegnameria

Nella falegnameria, l’architetto falegname da senso alle tue idee.

Voglio trovare alcune delle nuove idee in falegnameria non ripetitive dove ritrovare il senso dell’ambiente. 

scarpiere anche nella scala

anche nel capo scala cassetti per le scarpe con il mobile scala realizzato su misura in falegnameria completamente in legno

Dove la forma è data già dalla necessità di quello che voglio per le mie necessita. Costruire  in falegnameria da forma alle tue idee ritrovando il senso di quello che  vuoi realizzare. Il senso delle cose in falegnameria è ulteriormente rafforzato dalla realtà che voglio creare dando la visione immediata

Per rendere reale le idee in falegnameria la materia.

Le tue idee in falegnameria ti consentiranno di  decidere nei minimi particolari ciò che vogliamo ci da la realtà. Partendo dalla decisione dei materiali, importanti per la qualità dei nostri arredi. In questo caso noi realizziamo esclusivamente i nostri arredi in listellare di legno o legno massello. La nostra politica è differenziarci dagli altri e non utilizzare truciolare che ci uniformerebbe alla massa.

Contraddistinguere la nostra casa con qualità e creare tutto ciò che la grande distribuzione non offre.

Scegliere se avere ante a telaio o lisce e il colore se spazzolato,laccato lucido o opaco o decapé. Le maniglie, se realizzate direttamente sull’anta, a gola o a incasso tutto in base a i Vostri gusti. La falegnameria ti consente di evitare di avere una casa in serie di dare valore ai nostri spazi. Tutte queste scelte non per arredare una casa, ma per fare CASA VOSTRA.

L’ interior designer seguendovi passo passo dà forma vostre necessità.

Lo studio degli spazi e dei colori ecco perchè affidarsi a una speciale falegnameria per l’arredamento di casa . Dove l’ interior designer, l’architetto sono un unica persona  per poter avere campo libero su ogni scelta .  Essere seguiti e consigliati da personale competente, che vi accompagnerà nella realizzazione del vostro progetto e realizzerà pezzi unici reinterpretando i vostri gusti. Si potrà dare sfogo a tutte le idee in falegnameria ,il colore giusto che dia luminosità alla nostra stanza il tutto dando il vostro tocco personale che la renderà vostra.

Anche se non sei un professionista progetta il tuo mobile.

idee in falegnameria

il cassetto sotto il tavolo scorre, il frontale si apre ed è possibile suonare il piano senza dover estrarlo necessariamente

Progetta il tuo arredamento,metti su carta le tue idee in falegnameria e noi con il nostro interior designer ti seguiremo passo, passo. Noi ti aiuteremo a renderli realtà costruendo pezzi unici con competenza artigianale,ma senza mai dimenticare innovazioni e tecnica. Quante volte nella scelta di pezzi di arredamento non si trova precisamente quello che cerchiamo e si cambierebbe sempre qualcosa? Ecco con noi lo creerai dal nulla con l’idea che hai in testa faremo un progetto e lo renderemo reale insieme .  Potrai seguire l’evoluzione del tuo mobile nel nostro laboratorio toccare con mano i materiali, seguirlo in ogni sua fase e di avere un arredamento di qualità e che duri nel tempo.

Le  Idee nuove in falegnameria, nello studio dell’ interior designer

Trovare nuove idee per l’interior designer è quasi  d’impulso, perché elaborando i vari lavori e bene riguardali con senso critico. Idee in falegnameria perché ognuno di noi concorre per migliorare il risultato finale. Alcune volte anche riproponendo le modifiche su lavori nuovi per renderli più pratici

 

Progettare l’arredamento della casa prima?

Progettare l’arredamento della casa prima?

Progettare l’arredamento della casa come cliente

Progettare l’arredamento della casa prima, è una domanda da porci prima di iniziare ad arredare.
O arredare piano piano..senza avere un progetto finale.
Io opterei per la prima, progetterei  l’arredamento della casa prima, cosi da poter studiare la soluzione migliore.
Se non posso permettermi di fare tutto subito ho un progetto a cui posso fare riferimento per comprare gradatamente.
In questo modo studiando la pianta della nostra casa possiamo rendere reale ciò che sogniamo sulla carta.
Studiando gli spazi per renderla funzionale, con i colori per darle luce , i materiali per personalizzarla e darle carattere e soddisfare l’estetica. 
Avendo poco spazio nella camera matrimoniale. La soluzione fantastica per me sarebbe un letto con dei cassettoni ampi dove poter riporre la biancheria.
Un armadio studiato sulle pareti della camera per poter abbracciare ogni centimetro che posso sfruttare.  Magari creare anche una sorta di cabina armadio sull’angolo della parete da usare come ripostiglio.
Un ampio comò e una piccola consolle che a noi donne è sempre utile con un bello specchio.
La cucina è il fulcro della casa, e un progetto dell’arredamento della cucina è doveroso per dare carattere a tutta la casa.
Come anche la sala dove si passa molto tempo in famiglia va studiata doverosamente prima, perché sapremo già su cosa indirizzare i nostri acquisti.
Avere “tanto spazio in poco spazio” puoi ! Progettando l’arredamento della casa prima!
 

Progettare l’arredamento della casa consigli delle aziende

 

Progettare l’arredamento della casa prima potrebbe sembrare per molti un atto un pò prematuro. specialmente quando non lo si può affrontare. Non significa per forza di acquistarlo: progettare l’arredamento della casa prima. Ci sono aziende come Creocasa che un primo schizzo progettuale te lo danno gratis. Quando si trasloca dalla casa in una più grande o definitiva, è utile fare un inventario con le singole misure. Valutare il vecchio ed i mobili nuovi in base alle reali esigenze obiettivamente. Rivolgersi ad un interior designer, ad un progettista è sicuramente la scelta migliore, per arredare la casa senza commettere errori.

 

L’esperienza semplifica i progetti e trova soluzioni

 

Quando una persona ha affrontato molti arredamenti e risolto le diverse problematiche da le soluzioni con più facilità. Situazioni che per un non esperto risultano difficili diventano ovvie, lasciando spazio alla creatività. Elaborare un progetto non è solo un problema di creatività, ma anche di esperienze accumulate. progettare con chi è abituato a trovare soluzioni nuove e creative non ai soliti cliché industriali è un ulteriore arricchimento. Arricchimento che si conferma attraverso le opere realizzate ed inventate in falegnameria

Progettare l'arredamento della casa disegno preliminare

disegno di insieme arredamento mansarda, progetto preliminare

 

Cosa si deve fare quando dobbiamo trasformare la casa

 

Scegliere l‘architetto che faccia la pratica da presentare in comune per evitare eventuali multe.

 

Gli architetti a confronto per un miglior risultato

 

Realizzare il giusto progetto con l’architetto esperto o meglio con uno studio associato. La suddivisione della casa è già la chiave di svolta per utilizzare tutti gli spazi in modo armonioso. Creocasa conscia che solo attraverso il confronto delle idee, ha al proprio interno due figure diverse. Tali figure che attraverso una dialettica serrata pongono al centro il risultato finale. La nostra equipe è a disposizione di tutti i nostri clienti per uno studio preliminare.  Quando stai acquistando casa in costruzione o devi ristrutturare sai a chi rivolgerti.

 

 Spesso l’emolumento dell’architetto ci svia dall’obbiettivo finale

 

Quando ci si trova di fronte all’enigma di trovare l’architetto giusto per essere seguiti nella suddivisione della casa, uno degli elementi fuorvianti per scegliere è data dal prezzo della prestazione per poi magari pentirsi per tutta la vita. La pura presentazione di una pratica edilizia in comune senza uno studio adeguato in tutti i suoi risvolti ha comunque un costo contenuto. Creocasa assistita dalla sua quarantennale esperienza nel settore dell’arredamento e della casa, si mette a vostra disposizione con i nostri architetti per la realizzazione di un progetto complessivo e risolutivo della vostra casa.

 Le cucine elemento centrale nell’organizzazione della casa.

Bisogna scegliere e la maggior parte delle persone considerando la zona cucina l’elemento centrale della casa; dove l’impianto elettrico è più complesso per la  concentrazione di punti luce per gli elettrodomestici; a cui la nostra società tecnologica ci ha abituato ad utilizzarli e di cui ora non possiamo farne a meno. Alla cucina in casa dobbiamo prestare più attenzione nella sua disposizione perché è  quà che si svolge la massima attività lavorativa. In questo locale della casa dobbiamo concentrare le nostre attenzioni e costruendo una cucina su misura in falegnameria ne risolveremo una buona parte.

 

Creocasamilano una risposta tutte le vostre esigenze

 

Mobili moderni – accessori nel 2017

Mobili moderni – accessori nel 2017

Mobili moderni – accessori nel 2017

Mobili moderni – accessori nel 2017, Creocasa inizia il duemiladiciasette con un evoluzione significativa del suo design. Per noi modificare la nostra preminente produzione in falegnameria da un classico quasi monacale, al moderno minimalista é stato un atto dovuto. Il nostro cambiamento era già in atto da qualche anno sia nelle cucine, che nei soggiorni. Sopratutto in  quegli accessori  di completamento  che vengono utilizzati nell’arredamento.

gallerie foto Mobili moderni - accessori nel 2017

parete attrezzata con accessori lampade per il suo completamento con le mensole in legno.

Lampade  plafoniere sottolineano il moderno

 Lampade a piantana, abat-jour, sospensioni, tavoli e plafoniere  realizzati in legno nella nostra falegnameria completano i mobili moderni – accessori che in modo significatino danno il carattere. Si il carattere moderno dell’arredamento messo ancora più in evidenza dai dettagli progettati delle plafoniere e delle applique in legno di rovere. IL rovere che con le sue venature in evidenza caratterizza le superfici di alcuni mobili di punta di Creocasa.

Le lampade led hanno sottolieato il cambiamento

 

Le lampade led a milano hanno cambiato il modo di progettare l’illuminazione con  il corpo illuminante a led . Fino ad oggi le lampade ad incandescenza facevano da padrone nel settore dell’ illuminazione.  Con l’avvento delle lampade a led che oltre a ridurre  i consumi,fino a 90% rispetto  le lampade tradizionali e una durata 100 volte superiori.  Sviluppando poco calore  e con le dimensione  ridotte delle  luci a led è possibile introdurle nel massello  di legno. Creocasa sempre attenta ha colto questa possibilità nella falegnameria milano realizzando lampade moderne di design.

Con la lampada a led per completamento dei mobili, è possibile creare Lampade a Milano dal design futuristico ed accattivante. L’utilizzo del legno con caratteristiche naturali uniche un grosso contributo alla creazione del  design delle lampade che diventa  irripetibile.

Il tavolo accessorio importante nel completamento

Mobili moderni – accessori nel 2017 con la realizzazione di Clessidra il tavolo con una base diversa. Il nome dalla base che per la sua forma richiama alla clepsidra (in latino). . La forma a clessidra delle gambe  aiuta l’inserimento degli arti inferiori sotto il piano del tavolo.  Clessidra  un tavolo ed un complemento moderno un prototipo realizzato nel 2017 nella nostra falegnameria interna.

Interior designer milano

Interior designer milano

Interior designer milano

Interior Designer  è questa una figura centrale che si dedica con passione alla progettazione degli spazi. I mobili e il  complemento dell’arredamento  progettati dall’ interior designer e successivamente realizzati in falegnameria ogni volta con un nuovo prototipo. Tale lavoro di progetto viene effettuato all’interno di appartamenti, case private, negozi, ambienti di lavoro. Interior designer si nasce e lo studio, l’esperienza, l’attitudine alle arti (pittura scultura) affinano la capacita di far visualizzare le soluzioni . La passione e la creatività delle interior designer non si possono imparare. Il carisma e il raccontare le soluzioni sono doti uniche che coinvolgono i clienti nelle scelte .

 

 Questa figura è anche un tecnico dell’immagine

 

 Questa figura professionale possiede un’adeguata formazione tecnico-operativa nell’architettura d’interni. I metodi e contenuti relativamente ai settori di ricerca negli ambiti propri delle arti, delle tecniche nel realizzare plastici per meglio visualizzare i particolari. La tecnica nelle arti visive, plastiche, decorative  gli permette inoltre con maestria  di decorare i diversi ambienti.  L’interior designer ha la capacità di coinvolgere il cliente,  nella ricerca della migliore soluzione possibile.La figura professionale dell’interior designer padrone delle proprie capacità, dà le proprie soluzioni le visualizza anche attraverso l’utilizzo degli strumenti informatici.

 

Disposizione mobili pianta irregolare

Disposizione mobili in soggiorno e camera da letto

 

Puntualizziamo cosa fà questa figura

Comunemente si associa all’interior designer una figura più simile ad uno stilista d’interni. L’interior designer  presta un attenzione  particolare agli aspetti reali, pratici e funzionali del vivere la casa.

L’interior design valuta ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento siano rispettati gli spazi di passaggio

  •   gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale,
  •  i materiali e le tecnologie siano di buona qualità
  •  non ci siano pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti con una verifica dei materiali
  •  ci sia una ottimo isolamento termico ed isolamento termico , un buon rapporto fra consumi energetici e comfort
  •  tutto la casa sia armoniosa per dare una sensazione  piacevole e rasserenante

 

Cucina in stanza triangolare con pilastro reailizzata dal interior designer

schizzo soluzione con due colonne e penisola attorno pilastro

 

L’interior designer è quindi la figura professionale che  ha ottime capacità di lettura dello spazio.

  •   La conoscenza dei principali materiali :legno, acciaio, plastiche laterizio ect.
  • L’interior designer utilizza più recenti strumenti informatici (autocad, Photoshop, illustrator)
  •  se è della vecchia scuola ha la capacita di dare l’immagine, facendo visualizzare con pochi segni di matita quello che si vuole relizzare.

Per il progettista d’interni il suo l’obiettivo è la creazione  o modifica di spazi interni con il fine ultimo d’arredarli, ma in modo organico, razionale lasciando i giusti spazi per passare (non avere ingombri inutili) con mobili razionali dotati di carattere,design e bellezza.

Quà da creocasa abbiamo due interior designer architetti che proprio grazie alla nostra falegnameria interna, hanno quella esperienza a tutto tondo, con la conoscenza dei diversi materiali che gli permette il progetto complessivo della casa.

 

 

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ristrutturazioni edili milano

Ristrutturazioni edili milano

 

Ristrutturazioni edili milano

Ristrutturazioni Edili Milano fatte con passione per migliorare la qualità della vita di tutti, completando passo, passo tutti i lavori neccessari ad avere un ottimo risultato.

Progettazione d’interni e studio dell’arredamento

Pratiche edilizie milano

Le ristrutturazioni edili MILANO sono un nostro punto di forza, perché, grazie alla nostra esperienza nel settore dell’arredamento e dell’ambientazione di interni, riusciamo, in fase di progettazione della ristrutturazioni edili  a suddividere gli spazi, degli appartamenti, dei negozi, delle cucine e dei bagni in modo assolutamente razionale per poter realizzare il successivo arredamento, affinchè non ci siano elementi che possano interferire negativamente nella disposizione dei mobili o limitarci nell’utilizzo di quegli elementi di servizio, anche per la manutenzione, che devono essere collocati in posizioni facilmente accessibile

 Ristrutturazione edile  a Milano

ristrutturazioni edili MILANO progettazione

una corretta progettazione rende l’ambiente più confortevole

collaborando con il progettista

Le ristrutturazioni edile milano è  il risultato di una attenta analisi degli spazi  e della successiva e attenta progettazione dei nostri architetti, che sono fonte inesauribile di idee per sviluppare  il progetto che soddisfi le esigenze  dei clienti, attenti al rispetto di tutte le normative conoscendo le norme di sicurezza per l’impianto elettrico e le sezioni dei fili che vanno utilizzati per le diverse utenze, con la protezione al quadro, con i relativi interruttori differenziali e magnetotermici.

laboratorio falegnameria milano

 

Conoscenza termotecnicaidraulica

Per la parte idraulica la disposizione degli scarichi che non debbono raccordarsi tra loro, ma debbono andare singolarmente alla braga per non avere eventuali reflussi nelle utenze più basse. Conosciamo le chilocalorie che sviluppano i vari radiatori, per cui vengono calcolati in funzione della esposizione,del grado di isolamento dei serramenti esterni, della relativa muratura e della volumetria dei singoli locali, in modo da non soffrire il freddo all’uscita dalla vasca.

 Adesività dei collanti e loro utilizzo

Conosciamo altresì il grado di elasticità e di adesività delle colle per posare i pavimenti e conosciamo pure i tempi d’uso delle colle, perchè alcune volte, se utilizzate troppo lentamente, formano una pellicola superficiale,che dà un incollaggio instabile, per cui a distanza di tempo, le piastrelle si staccano dal pavimento e dalle pareti,creando notevoli problemi. Insomma siamo a conoscenza di tutti quei piccoli trucchi dati dall’esperienza e dall’aggiornamento continuo sui materiali che si utilizzano all’interno delle ristrutturazioni edili milano.

Nelle ristrutturazioni edili milano bisogna risanare dall’umidità di

Ristrutturazioni Edili Milano umidità

Milano analisi del problema per la rcerca della soluzioneRistrutturazioni Edili

risalita

Nelle ristrutturazioni delle case d’epoca è sempre opportuno, negli appartamenti posti a piano terra di fare attenzione alla presenza dell‘umidità di risalita perchè se trascurata può dar luogo ad una serie di problemi igienici per la formazione delle muffe o il distacco delle piatrelle o dell’intonaco per l’aumento di volume dei sali, una perdita di isolamento termico per l’aumento in percentuale dell’umidità nei muri, questo problema è spesso sottovalutato da alcune persone, aumentando il disagio a distanza di tempo, per l’accumulo dell’umidità dei muri intonacati spingendola sempre più in alto con danni sempre crescenti.

Isolamento termico nelle ristrutturazioni edili milano

L’isolamento termico e acustico della casa sono importanti per il consumo energetico e per i rumori esterni, un buon isolamento termico fa comunque risparmiare nel consumo di carburante per produrre calore ed elimina eventuali problemi di condensa all’interno eliminando i ponti termici e riducendo notevolmente la diffusione del suono dando modo con piccoli dettagli di completare anche l’isolamento acustico.

 

Creocasa una risposta a tutte le tue esigenze

Pratiche edilizie milano: CILA, permessi di costruire, accatastamenti

Pratiche edilizie milano: CILA, permessi di costruire, accatastamenti

Pratiche edilizie a Milano

 

Sia che si voglia costruire ex novo un edificio sia che si voglia solamente ristrutturare un appartamento bisogna ricordarsi prima di cominciare i lavori di consegnare le pratiche edilizie necessarie presso gli uffici del comune di Milano. Le pratiche edilizie cambiano a seconda del tipo di lavoro che si intende effettuare, può essere utile quindi una panoramica dei moduli principali, in particolar modo se si vuole usufruire delle agevolazioni fiscali destinate alle opere edili e l’arredamento.

 

-La Comunicazione di Inizio Attività Libera (CILA) a Milano

 

È la pratica edilizia più diffusa in caso di manutenzione straordinaria, come viene definita tecnicamente la ristrutturazione

integrale di un appartamento.

La CILA venne introdotta nell’apparato della pubblica amministrazione con lo scopo di snellire e velocizzare i procedimenti necessari riguardanti gli interventi edilizi minori che non interessavano le parti strutturali dell’edificio, come pilastri, muri portanti e solette.

Sul sito di Milano è possibile scaricare due tipi di modelli aventi questo nome, la CILA di tipo zonale e la CILA SUE, ma in che cosa si differenziano?

Come si sa il comune di Milano è diviso in nove zone di decentramento, ciascuna con i propri distaccamenti e i propri uffici tecnici, in via Bernina poi c’è l’ufficio tecnico centrale.

Le CILA zonali sono gestite dagli uffici tecnici di zona, e lì vanno presentate e protocollate, queste riguardano le opere interne agli edifici senza intervenire sulla struttura o su parti visibili all’esterno.

Le CILA SUE comprendono invece tuti gli interventi visibili dall’esterno, quindi si distinguono dalle prime e vanno consegnate direttamente all’ufficio centrale in Via Bernina dove vengono gestite.

Per fare alcuni esempi pratici, se si vuole cambiare la distribuzione interna di un appartamento spostando qualche muro bisogna compilare il modello della CIAL zonale, se si vuole trasformare un lastrico solare in terrazzo quindi andando a modificare l’aspetto dell’edificio con dei parapetti e una nuova pavimentazione bisogna compilare il modulo della CILA SUE.

Se poi l’edificio rientra in un nucleo di antica formazione (NAF) e ha particolari limitazioni, alla pratica bisogna allegare una relazione paesaggistica nella quale il tecnico incaricato deve definire il grado di impatto che comporta l’intervento.

I costi per la presentazione di entrambi i modelli CILA sono nulli, il proprietario però si deve avvalere dei servizi di un tecnico per compilare la relazione asseverata e preparare gli elaborati tecnici.

 

-La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) a Milano

 

La Segnalazione Certificata di Inizio Attività è un gradino sopra la CIAL perchè riguarda anche gli interventi in cui si deve intervenire sulla struttura, come per esempio aprire una scala interna, sostituire la struttura lignea di un tetto, aprire una finestra o una porta in un muro portante.

A seconda del grado di difficoltà dell’intervento il comune può richiedere una relazione strutturale da parte di un tecnico strutturista, incaricato di descrivere l’intervento con particolari costruttivi e dimensionare le armature necessarie.

Se le opere sono importanti può essere richiesta inoltre dal Comune una denuncia dei cementi armati da realizzare.

Per poter presentare la SCIA bisogna versare i diritti di segreteria alla tesoreria comunale e poi si è liberi di iniziare i lavori, è previsto però la figura di un direttore lavori a seguire le fasi del cantiere e nel caso in cantiere operi più di un’impresa la figura del coordinatore della sicurezza.

 

-Il Permesso Di Costruire (PDC)

 

Con il permesso di costruire l’ufficio tecnico del Comune autorizza espressamente l’intervento, non si tratta più quindi solo di una comunicazione o di una segnalazione da parte del tecnico incaricato. Il comune riceve le pratiche edilizie e gli elaborati e nel giro di 30 giorni dà i relativi permessi.

 

-L’accatastamento tramite DOCFA

 

In caso di una variazione sostanziale della distribuzione interna, cioè in caso di variazione del numero di vani o cambio della rendita, è prevista una comunicazione al catasto e il deposito di una nuova planimetria aggiornata.

In realtà, anche se i cambi non sono sostanziali, come la demolizione del muro di un ingresso o un disimpegno come frequentemente accade ristrutturando vecchi immobili, si ha l’obbligo di possedere una planimetria catastale aggiornata in caso di vendita di un immobile, o al contrario si ha il diritto di una planimetria rispondente allo stato di fatto in caso di acquisto.

Tutti i documenti e le pratiche edilizie elencate necessitano di una relazione firmata e timbrata da un professionista e da elaborati tecnici da presentare unitamente ai documenti identificativi agli uffici tecnici del comune di Milano.

 

 

Contattateci per un preventivo professionale!

pratiche edilizie

pratiche edilizie

pratiche edilizie2

moduli presentazione pratiche

pratiche edilizie decentramento

zone di intervento per pratiche edilizie