Armadio trasformato per le nuove esigenze del figlio

Armadio trasformato per le nuove esigenze del figlio

L’armadio trasformato in falegnameria per le nuove esigenze del figlio è ormai una priorità. Ogni spazio della stanza è occupato da scaffalature provvisorie per poter riporre scarpe, vestiti ed oggetti. La camera ha un letto a soppalco in più, senza soddisfare le reali neccessità del figlio che cresceva. Quando aveva comprato la cameretta, gliela avevano consigliata anzitutto perché in promozione senza pensare al futuro.

 

Le esigenze di vendita dei mobili non creano l’ambiente giusto

 

Spesso chi vende è infine distolto dalla reale soluzione.  Il nostro cliente è colpito sopratutto dalle immagini e dai colori degli ambienti ed facile indurlo a scelte sbagliate basate sulla fiducia anzitutto nel venditore. Chi vende ha una grossa responsabilità nei confronti del cliente e deve dare i giusti consigli enumerando le reali esigenze del cliente. Oggi a distanza di qualche anno ci ritroviamo a modificare la stanza con un armadio trasformato per soddisfare dunque le esigenze intriseche. Non aver saputo consigliare  dunque il cliente in modo soddisfacente mina la sua fiducia.

 

L’armadio trasformato per dare la giusta risposta va ponderato

 

Dare la giusta risposta ad un errore di partenza ci impone dunque di dare una soluzione di qualità perchè dobbiamo risolvere gli errori precedenti. Quindi prima di iniziare i lavoro và analizzata la situazione elencando gli errori per confrontarli con la nuova soluzione. Nella cameretta esistente sono presenti due letti di cui uno a soppalco. Letti  che invadevano spazio senza un reale utilizzo. In questo modo diminuiva inoltre lo spazio armadio. Poi il tutto era inoltre supportato da una scaletta mai utilizzata che toglieva ulteriore spazio.

 

Come creare l’armadio trasformato

Innanzitutto creare degli spazi facilmente utilizzabili in profondita e facili da gestire per la ricerca. Dei cassetti nella parte bassa in cui riporre dunque con facilità scarpe in quantità, camice o maglioni. Poi nella parte alta l’armadio trasformato sara dotato di un ampia appenderia con del servetto per avere tutto a portata di mano.

 

Creocasa MIlano una risposta a tutte le vostre esigenze

Armadio sospeso realizzato profondità 50cm  su misura

Armadio sospeso realizzato profondità 50cm su misura

Armadio sospeso realizzato profondità 50cm  su misura

Armadio sospeso realizzato profondità 50cm  su misura. Tale armadio guardaroba doveva avere una profondita ridotta per rispondere alle neccessità di ingombro di un ingegnere. Solitamente quando si parla di un ingegnere si pensa a un figura maschile, ma in questo caso è una donna con raro e raffinato gusto per l’arredamento. L’armadio  doveva avere le dimensioni di 50 x 190 x 2,80 cm .  Con le attrezzature interne per l’ingresso, al peso proprio, c’era da aggiungere quello del contenuto. La composizione è realizzata come guardaroba completamente in legno con una spalla laterale della spessore di 5 cm e sollevata da terra di cm 60.   Le sue dimensioni possono variare a secondo delle reali necessita. La sua realizzazione  su misura nella falegnameria di Creocasa.

 

Suddivisione interna dell’armadio

La suddivisione interna è stata cosi concordata in tre colonne verticali di h 190.  Due larghe 110 ed una da 55 cm con alla base dei cassetti h 20 cm. Tali cassetti alla base dell”armadio creano come una trave di irrigidimento che sostiene ed unisce l’armadio.  Nelle colonne dell’armadio guardaroba l’appenderia per i capi più alti giustificherebbe l’introduzione di un servetto. Il servetto un accessorio che è come un ascensore per gli abiti. Tali modifiche sono possibili grazie alla falegnameria interna,

armadio sospeso profondità 50

prove di montaggio in falegnameria del armadio sospeso in legno senza senza ancoraggi al muro

 Accorgimenti per realizzare una struttura portante leggera e robusta

La spalla e la mensola portante sono realizzate in tamburato con anima interna in listelli di legno. L’armadio sospeso in listellare di legno impiallaciato noce tanganika. Le cassettiere interne sono in multistrato di betulla. L’armadio sospeso sarà appoggiato sul retro con un fondo di cm 3 di spessore su cui saranno fissati dei tubolari con un fondo a T per conferire una maggiore rigidità alla mensola a sbalzo da cm 50. L’armadio sospeso guardaroba sara appeso al muro mediante tasselli, con tassello chimico qualora servisse per conferirgli una maggiore resistenza. La dimensione dei tasselli è calcolata in funzione anche del sovracarico accidentale per meglio garantire la sicurezza.

Una soluzione più leggera con un immagine minimalista

 Certo che un armadio sospeso da terra, da un idea di fluttuante. Armadio in cui la leggerezza del arredamento è prevalente rispetto al volume del mobile. Tale soluzione è messa ancora più in evidenza dalla mensola a sbalzo.  Il vuoto al disotto  evidenzia ancora di più l’etericità di questa soluzione. in questo caso  perde la dimensione dell’armadio classico, diventa un elemento sospeso.  Creocasa in falegnameria realizza su misura il vostro design con una qualità elevata.

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Armadio sopra vano scala

Armadio sopra vano scala

Armadio sopra vano scala

Armadio sopra vano scala, una soluzione nuova per dare una risposta alla collocazione di un armadio in corridoio:

armadio sopra vano scala

volume per inserire armadio sopra vano scala senza occupare superfice calpestabile

  • L’armadio in corridoio avrebbe ridotto drasticamente lo spazio per muoversi.
  • Non avrebbe risolto le reali necessità immediate delle scarpe e di ulteriori oggetti e di vestiario da riporre all’interno.
  • Occorreva un armadio profondo e spazioso  da riempire di tutto di più.
  • Quale era lo spazio che poteva accoglierlo, senza invadere ulteriormente la casa?

Armadio sopra vano scala

La casa è disposta su due piani con una scala di collegamento e soluzione era nascosta sotto gli occhi di tutti:

  • L’armadio poteva essere posto nel vano scala  con accesso dal pianerottolo del primo piano.
  • Non avrebbe occupato superficie calpestabile, ma solo un volume inutilizzato che dopo un’ attenta verifica non intralciava.
  • Tale soluzione opportunamente progettata e rivista sarebbe stata utilizzata come luce, una verso il basso con una lampada led ed una verso l’alto a illuminare i due piani per luce riflessa a led
  • L’ armadio da progetto verrà 83,7 cm profondità x 67 cm larghezza,  alto complessivamente 260 cm, quindi altamente contenitivo
  • L’armadio sarà sospeso su due tubolari  da 5 cm in acciaio su di una luce di 60 cm occultati dalla struttura in legno della lampada led sottostante.

 

L’idea originale è sempre vincente

 

Quando prospettai al cliente l’idea, la giudicò originale e non gli invadeva alcuna superficie calpestabile.

  • Gli davo uno spazio in più che altrimenti non c’era e poteva così con questa realizzazione far fronte alle sue necessità.
  • Il fatto di illuminare l’ambiente con della luci led poste sulla base, sulla sommità del armadio era fantasioso e questo lo gratificava
  • A completare la composizione gli prospettai delle mensole sul lato a vista dell’armadio per mettere dei soprammobili, a questo punto non ci fu più discussione il lavoro era mio, quando potevo consegnarlo, la curiosità aveva fatto cadere gli ultimi ostacoli.

 

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Libreria attorno porte, boiserie

Libreria attorno porte, boiserie

Libreria attorno porte, boiserie

Libreria attorno porte, boiserie per dare un’ immagine di calda accoglienza, abbiamo realizzato nell’ingresso una libreria in legno per dare carattere all’ambiente circostante e rendere unici i due lati dell’ anticamera che si fondono insieme in un unico elemento con le boiserie perimetrali. All’interno della casa mancava un libreria dove poter riporre i numerosi libri di saggista e quelli frutto dei numerosi anni di studio dedicati alla propria cultura personale: quella che nessuno ci può portare via o pignorare.

progetto libreria attorno porte

Progetto della libreria in anticamera attorno alle porte. La libreria si conclude in sommità con una cornice nella quale incassare una striscia led che illumina il soffitto.

L’appartamento si trova in centro a Milano, in una vecchia casa dai soffitti alti e i tipici pavimenti in marmette di cemento decorate con disegni geometrici. Occorreva un design classico in linea anche con il resto dell’arredamento: antichi mobili di famiglia e oggetti di antiquariato. Abbiamo proposto quindi una libreria con una parte chiusa nella base, dotata di ante bugnate e una fila di cassetti superiori, accompagnata da una boiserie a ricoprire i restanti muri dell’anticamera che ne rispettasse l’altezza e il disegno delle specchiature interne.

librerie attorno alle porte come realizzare

Rilievo dello stato di fatto: pianta dell’anticamera enlla quale bisogna inserire la libreria attorno alle porte

Un lavoro che può essere realizzato SOLO in una falegnameria artigiana come la nostra, abituata a lavorare il legno vero e non ad assemblare pannelli in bilaminato (che poi è un altro modo di chiamare il truciolare) con cornici applicate che si staccano nel giro di qualche anno. I materiali che usiamo sono ben visibili quando montiamo i nostri arredi, le nostre cucine su misura, i nostri soggiorni su misura e mobili bagno, lasciandoli allo stato grezzo prima della laccatura finale.

Il problema principale quando si costruisce una libreria è il peso che questa deve sopportare, per questo motivo abbiamo optato nella nostra libreria attorno porte boiserie, per dei ripiani in legno da 2,5 cm di spessore in maniera tale che non si potessero flettere sotto il peso dei libri anche avendo 90-100 cm di luce, ossia di distanza tra un montante e l’altro. Sopra le porte infatti, considerando che una porta mediamente ha la larghezza interna di passaggio di 80 cm. e sommando la larghezza dei coprifili laterali, si può arrivare anche a 90-100 cm. , che poi è di più se le porte sono vecchie. Le porte delle vecchie case spesso e volentieri sono infatti più larghe delle porte moderne che hanno le dimensioni standard di 80X210 cm.

In questo caso specifico poi c’era la questione dell’impianto elettrico esistente, da integrare nel nuovo mobile perchè la nuova libreria attorno porte boiserie copre le prese e interruttori esistenti, mentre per quanto riguarda l’illuminazione è stata prevista la rimozione dell’attuale lampadario, fissato all’intradosso della trave che superiormente suddivide l’anticamera in due zone, sostituendolo con una striscia LED (quindi con un consumo energetico ridotto dell’80%) che corre dietro una cornice posta in sommità a chiudere il mobile. L’effetto è una striscia continua di luce riflessa, in grado di illuminare uniformemente l’ambiente senza abbagliare. La cornice ha così una doppia funzione: coronare in sommità la libreria e contenere il sistema di illuminazione.

Altre immagini di librerie sopra le porte e attorno alle porte? Segui il link 

Presto le immagini della libreria attorno porte boiserie laccata e montata a casa della cliente, per ora alcune immagini significative della libreria montata in laboratorio a Milano:

libreria al grezzo attorno porte

montaggio in falegnameria libreria attorno porte

Libraria attorno porte anticamera

Particolare della libreria attorno alle porte dell’anticamera realizzata in vero legno ancora da laccare.

Come fare i pannelli in legno

Pannelli con specchiature e bugne da montare sui telai per realizzare la boiserie

libreria attorno porte boiserie

Libreria attorno porte con boiserie. In corrispondenza della cornice superiore abbiamo posato una striscia led continua ad alta internsità che illumina l’ambiente a giorno.

libreria attorno porte boiserie

Libreria attorno porte boiserie posata in opera: vista opposta. Da notare gli sportelli dei due abbassamenti, uno per lato, realizzati con una unica anta a ribalta e da decorare a mano

rivestimento in legno milano

Particolare del rivestimento realizzata vista dall’ingresso dell’appartamento. Il disegno della boiserie richiama le specchiature delle porte interne e i mobili contenitori nella base della libreria.

DA CREOCASA ABBIAMO TUTTE LE RISPOSTE ALLE VOSTRE ESIGENZE!

Da sempre superiamo tutte le aspettative dei clienti

 

armadio scala una risorsa

armadio scala una risorsa

Armadio scala una risorsa nelle case mini

Armadio scala una risorsa nelle case mini; quando la casa è piccola bisogna aggiungere degli spazi reinventando la disposizione dei mobili all’interno dell’ambiente ed una delle possibili soluzioni è data da modificare la posizione del letto e farlo diventare a letto soppalco per cui è possibile utilizzare la parte sottostante per realizzare una zona relax con divano oppure realizzare una zona studio con libreria e relativa scrivania. A questo punto è necessario valutare l’accesso al letto soppalco: se raggiungerlo con una semplice scala a pioli o realizzare un vero e proprio armadio scala.

armadio scala

L’armadio scala svolgerebbe così una doppia funzione : una funzione contenitiva con delle ante e relative mensole interne ed una funzione distributiva con i relativi cassetti destinati a raccogliere al proprio interno diversi oggetti con varie finalità. Inoltre possiamo dargli un’ulteriore funzione espositiva realizzando dei ripiani aperti a libreria in cui è possibile disporre libri e supellettili d’arredo che rallegrano l’ambiente circostante.

 

Armadio scala apre nuove prospettive

L’armadio scala svolgerebbe così una doppia funzione: una funzione contenitiva con delle ante e relative mensole interne ed una funzione distributiva con i relativi cassetti destinati a raccogliere al proprio interno diversi oggetti con varie finalità. Inoltre possiamo dargli un’ulteriore funzione espositiva realizzando dei ripiani aperti a libreria in cui è possibile disporre libri e suppellettili d’arredo che rallegrano l’ambiente circostante.

 

Realizzazione dell’armadio scala in falegnameria

 

Allo scopo per realizzare  un armadio scala bisogna tenere conto delle effettive esigenze del cliente ed è necessario rivolgersi ad una falegnameria dove esperti artigiani producono il vostro mobile scala, guidati da progettisti che dopo un attento esame delle soluzioni possibili sottoponendole al giudizio dell’utente finale ed aver avuto il suo ok nella soluzione danno gli elaborati grafici alla falegnameria.

armadioscala

posa vetri armadio scala

 

Delimitazione degli spazi per dare maggiore sicurezza

 

Dalla realizzazione dell’armadio scala nasce quindi l’esigenza di delimitare e rendere più sicura la parte che svolge la funzione di vera e propria scala con una ringhiera di legno, acciaio, vetro un materiale che con  la sua trasparenza crea una vera e propria divisione con buone caratteristiche di sicurezza dando comunque profondità all’ambiente circostante comunque se si vuole poi ottenere un effetto di trasparenza senza vedere si può ricorrere al vetro satinato che fa comunque intravedere.

 

Luci led per illuminare l’ambiente

 

All’interno di un progetto complessivo abbiamo inserito delle luci led alla base di un ulteriore ringhiera in legno ed acciaio che illuminano per luce diretta e riflessa l’ambiente circostante con un notevole risparmio energetico che solo le luci led ci consento a questo proposito la falegnameria ha un ruolo centrale per realizzare gli alloggiamenti delle luci e la loro distribuzione. Con la realizzazione del mobile nella propria falegnameria e possibile personalizzare il proprio arredamento.

 

Per la realizzazione di questi mobili è comunque necessaria una buona falegnameria che dà voce alle vostre idee.

 

creocasamilano una risposta alle vostre esigenze

Come progettare un mobile studio in camera

Come progettare un mobile studio in camera

Come progettare un mobile studio in camera

Come progettare un mobile studio in camera da poter utilizzare quando se ne ha bisogno e che sia invisibile finito di lavorare per esempio al computer, sempre più spesso,  quando non c’è lo spazio in casa per realizzare una zona studio a vista si tende ad averne una in camera da letto

Mobile studio in camera invisibile

In camera non si vuole far vedere libri, stampanti, documenti e il computer , per cui finito di lavorare debbono sparire compresa la sedia.Giusto un mese fa abbiamo dovuto affrontare il problema di come progettare un mobile studio in camera che avesse queste caratteristiche e a tale scopo abbiamo pensato ad un armadio che rispondesse a queste esigenze, in un primo momento avevamo pensato ad un piano fisso per poter scrivere e delle mensole interne per riporre i documenti ed accogliere la stampante, con una rientranza per mettere la sedia.

Come progettare un mobile studio in camera

piano scrivania arretrato per inserimento sedia sotto cui inserire piano estraibile in legno

Rivisura  del progetto studio

In questi giorni durante la fase di realizzazione del lavoro in falegnameria abbiamo osservato che alcune parti non erano state messe in evidenza come si doveva per cui abbiamo rielaborato con il cliente il progetto complessivo del mobile ed abbiamo messo a punto un nuovo modo per come progettare un mobile studio in camera in falegnameria che rispondesse all’esigenze dell’utente.Nel progetto della soluzione finale abbiamo optato per un armadio alto 280 cm con una parte  bassa h 2,20 con le ante battenti a rientrare sui sui due lati per non ingombrare e rendere piu agevoli i movimenti intorno alla postazione di lavoro, mentre la parte alta da usare come spazio archivio con un anta a ribalta che non desse fastidio ai movimenti , poi per il piano di lavoro abbiamo deciso di dare maggiore profondità d’uso inserendo un sotto piano estraibile per cui lo spazio scrivania diventava 98 x 130 arretrando i piani di 10 cm rispetto in bordo armadio dando modo di inserire una sedia prima di chiudere l’armadio.

Inserimento di una cassettiera

In un primo momento avevamo pensato all’inserimento di una cassettiera fissa sotto il piano di lavoro poi dopo un attenta riflessione in falegnameria abbiamo optato ad una soluzione mobile inserendo delle ruote sotto  che ci danno la possibilita di una spostamento  all’esterno dell’intera cassettiera per una gestione più logica degli spazi che desse una immediata fruibilità e usabiltà della cassettiera.

 CreocasaMilano  progetta insieme a voi  le vostre  soluzioni