luci led nell’arredamento milano

luci led nell’arredamento milano

Luci led nell’arredamento

Le luci led nell’arredamento moderno sono sicuramente una di quelle scelte importanti.  Le luci infine  sottolineano il design minimalista e pulito di questo nuovo millennio.  Le strutture in alluminio si stanno facendo strada grazie  alla facilita d’uso, di lavorabilità. L’evidenziazione delle strutture d’alluminio con le luci led, non ultima la possibilità di un riciclo quasi infinito.

 

L’arredamento moderno le luci led

 

 

 Grazie alle alle diverse forme e dimensioni, le luci led nell’arredamento moderno sono in espansione. Le luci led  si adattano facilmente ad ogni situazione senza per questo prendere volume. Molto utili sopra i piani cucina per illuminare la zona elettrodomestici. Sottolineano le forme del design dei diversi mobili della casa,  la luce led nel arredamento moderno. Diversi elementi e i particolari più significativi dei mobili sono sottolineati dalla  luce led nel arredamento, senza per questo essere l’elemento principale. Le luci led nell’arredamento sono sopratutto caratterizzate dalle strisce led e dalla loro componentistica, che non è da banalizzare vista la diffusa proposta anche nei grossi commerciali.

 

Le caratteristiche delle luci a secondo l’applicazione

 

Ogni striscia delle luci led nell’arredamento, ha delle precise caratteristiche per soddisfare  le diverse esigenze d’applicazione. Ci sono strisce di diverse dimensioni e con un contenuto di punti led che possono aumentare per dare una maggiore intensità e continuità alla  luce. Ci sono contenitori in alluminio che funzionano anche come dissipatori di calore per le strisce led.  Luci led estremamente ridotte che in funzione della protezione in policarbonato eliminano completamenti l’effetto puntiforme ( luna park)

 Le caratteristiche delle luci a secondo l’applicazione

 

Ogni striscia delle luci led nell’arredamento, ha delle precise caratteristiche. Per soddisfare  le diverse esigenze d’applicazione, ci sono strisce di diverse dimensioni.  Il contenuto di punti led che possono aumentare per dare una maggiore intensità e continuità alla  luce. Ci sono contenitori in alluminio che funzionano anche come dissipatori di calore per le strisce led.  Luci led estremamente ridotte che in funzione della protezione in policarbonato eliminano completamenti l’effetto puntiforme ( luna park).

 

 

 

 

 

Con le luci led nell’arredamento puoi avere anche la cromoterapia

 

 La cromoterapia con le luci led nell’arredamento può essere consentita. Le luci opportunamente corredate variano in fine il colore finale. La luce a secondo della colorazione influenzano la psiche:  verde ha un effetto calmante, il violetto induce alla riflessione, il rosso eccita ecct… Gli effetti dei colori a detta dei cultori di questa pratica  sono molteplici.  Con le luci led utilizzando un quadro comando particolare si possono dare le diverse colorazioni cromatiche in modo costante.  Tutto ciò permette colori diversi di luce nei diversi ambienti dandogli atmosfere diverse.

La cromologia

 

L’uso della cromoterapia, non si deve confondere con la Cromologia (tratto da wikipedia)”Il termine “cromologia” è originato da “cromo” e “logos”, discorso (inteso anche come studio, descrizione, analisi). Questa disciplina sul colore è utilizzata in modo eterogeneo da  operatori che si occupano di settori relativi alla “psicologia del colore”. Uno studio approfondito del simbolismo psicologico del colore ( forma geometrica sintonica al colore) è stato eseguito dallo psicologo svizzero Max Lüscher ed è attinente alla Teoria dei colori di Johann Wolfgang von Goethe.”

 

 

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Interior designer milano

Interior designer milano

Interior Designer  è questa una figura centrale che si dedica con passione alla progettazione degli spazi. I mobili e il  complemento dell’arredamento  progettati dall’ interior designer e successivamente realizzati in falegnameria ogni volta con un nuovo prototipo. Tale lavoro di progetto viene effettuato all’interno di appartamenti, case private, negozi, ambienti di lavoro. Interior designer si nasce e lo studio, l’esperienza, l’attitudine alle arti (pittura scultura) affinano la capacita di far visualizzare le soluzioni . La passione e la creatività delle interior designer non si possono imparare. Il carisma e il raccontare le soluzioni sono doti uniche che coinvolgono i clienti nelle scelte .

 

 Questa figura è anche un tecnico dell’immagine

 

 Questa figura professionale possiede un’adeguata formazione tecnico-operativa nell’architettura d’interni. I metodi e contenuti relativamente ai settori di ricerca negli ambiti propri delle arti, delle tecniche nel realizzare plastici per meglio visualizzare i particolari. La tecnica nelle arti visive, plastiche, decorative  gli permette inoltre con maestria  di decorare i diversi ambienti.  L’interior designer ha la capacità di coinvolgere il cliente,  nella ricerca della migliore soluzione possibile.La figura professionale dell’interior designer padrone delle proprie capacità, dà le proprie soluzioni le visualizza anche attraverso l’utilizzo degli strumenti informatici.

 

Disposizione mobili pianta irregolare

Disposizione mobili in soggiorno e camera da letto

 

Puntualizziamo cosa fà questa figura

Comunemente si associa all’interior designer una figura più simile ad uno stilista d’interni. L’interior designer  presta un attenzione  particolare agli aspetti reali, pratici e funzionali del vivere la casa.

L’interior design valuta ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento siano rispettati gli spazi di passaggio

  •   gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale,
  •  i materiali e le tecnologie siano di buona qualità
  •  non ci siano pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti con una verifica dei materiali
  •  ci sia una ottimo isolamento termico ed isolamento termico , un buon rapporto fra consumi energetici e comfort
  •  tutto la casa sia armoniosa per dare una sensazione  piacevole e rasserenante

 

Cucina in stanza triangolare con pilastro reailizzata dal interior designer

schizzo soluzione con due colonne e penisola attorno pilastro

 

L’interior designer è quindi la figura professionale che  ha ottime capacità di lettura dello spazio.

  •   La conoscenza dei principali materiali :legno, acciaio, plastiche laterizio ect.
  • L’interior designer utilizza più recenti strumenti informatici (autocad, Photoshop, illustrator)
  •  se è della vecchia scuola ha la capacita di dare l’immagine, facendo visualizzare con pochi segni di matita quello che si vuole relizzare.

Per il progettista d’interni il suo l’obiettivo è la creazione  o modifica di spazi interni con il fine ultimo d’arredarli, ma in modo organico, razionale lasciando i giusti spazi per passare (non avere ingombri inutili) con mobili razionali dotati di carattere,design e bellezza.

Quà da creocasa abbiamo due interior designer architetti che proprio grazie alla nostra falegnameria interna, hanno quella esperienza a tutto tondo, con la conoscenza dei diversi materiali che gli permette il progetto complessivo della casa.

 

 

Creocasa milano una risposta a tutte le vostre esigenze

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Arredamento ristorante Milano

Arredamento ristorante Milano

Arredamento ristorante Milano

arredamento ristorante

bancone bar nell’arredamento ingresso

arredamento ristorante garghet

tetto vista dopo aver eliminato controsoffitto in perlinato

Arredamento ristorante? Quando ci venne a trovare nella vecchia sede in via ripamonti a milano la signora Emanuela, furono queste le parole che enunciò nel vederci, gli si era appena rotto definitivamente il banco frigorifero della zona bar del ristorante ed ormai era completamente irriparabile ed lo stesso arredamento doveva essere completamente rinnovato nella zona reception, gli feci un rapido  preventivo in funzione del bancone bar calcolando la dimensione e non la vidi più per circa un mese, tanto è vero che me ne ero completamente dimenticato.

Sopraluogo per l’arredamento ristorante

arredamento ristorante porta

porta interna verso il guardaroba in mogano

Quando  si presento nuovamente per l’arredamento  per un sopraluogo rimasi un pò perplesso non mi ricordavo, ma sollecitato dalle parole della signora mi ricordai immediatamente dell’arredamento ristorante e per meglio centrare il preventivo per il rinnovo del ristorante fissammo un appuntamento per un sopraluogo per meglio definire i lavori da realizzare in funzione di un progetto globale per l’ambientazione dell’arredamento ristorante all’ingresso, che fosse in linea con l’atmosfera calda, complice e coinvolgente che la signora  aveva saputo trasfondere al resto del ristorante.

La storia avvolge questo sito

Il ristorante cosi pieno di storia era stato in passato un casa del dazio e del cambio dei cavalli ai tempi degli Asburgo e successivamente una trattoria dove si mangiavano pesci, rane e salumi locali, quando prese quest’ambiente affascinata dalla sua storia, la signora aveva iniziato la ristrutturazione del  locale dandogli un forte impronta personale completandolo con un arredamento vintage , ma vista la grande dimensione del lavoro non era riuscita a realizzarla per intero ed ora si accingeva a completare i lavori per cui realizzare l’arredamento ristorante in quel ambiente era per me una grossa responsabiltà.

arredamento ristorante retro bancone

retro bancone con pota bicchieri in mogano

Ristorante immerso nel verde del Parco Sud a Milano

Quando vidi il ristorante in via Selvanesco nel parco sud di milano era veramente stupendo, con il suo giardino esterno pieno di fiori e piante, ma l’ingresso era molto cupo avevano realizzato un  abbassamento in perline al di sotto di una capriata che sosteneva il tetto sovrastante che rendeva tutto estremamente compresso ed io oltre a realizzare l’arredamento ristorante gli proposi anche di ristrutturare quell’ ambiente eliminando il controsoffitto, restaurare il tetto lasciandolo a vista, adeguare gli impianti idraulici ed elettrici, ripristinare gli intonaci perimetrali.

Lavori ad agosto

La signora ci chiese di fare i lavori di ristrutturazione i primi di Agosto per essere pronti per l’apertura per il 10 di settembre ed io accettai la sfida preparai il bancone bar in massello di mogano in falegnameria milano dove realizzai anche le porte e le librerie di completamento a settembre eravamo pronti con l’arredamento ristorante con piena soddisfazione della signora Emanuela e dei suoi clienti.I lavori negli esercizi commerciali  bar ristoranti devono essere esegui nei periodi di chiusura dei locali o prima di iniziare l’attività, è  opportuno prevedere con largo anticipipo tutto quello che serve con un piano lavori organizzato in modo da non avere interruzioni e velocizzare al massimo tutta l’operazione, l’arredamento deve essere preparato in largo anticipo, è deve essere bello, robusto, e funzionale poichè nella arredamento ristorante,  i mobili fanno parte del organizzazione del lavoro.

L’ arredamento  ristoranti

arredamento risorante

retrobancone mensle porta liquori

L’arredamento  ristoranti è una  attività complessa perchè prevede un progetto complessivo che va dalla ristrutturazione edile, i frigoriferi, le cucine, l’arredamento con il banco bar, tavoli, sedie, e tutte quelle attrezzature che servono per la buona funzionalità del ristorante. Il progettista nell’arredamento ristoranti deve tenere conto della tipologia del ristorante ed del tipo di servizio da dare ai clienti . L’ arredamento ristoranti deve immergere il cliente in un ambiente caldo ed avvolgente che lo faccia sentire a proprio agio e che gli dia le motivazioni per ritornare aiutato da un servizio efficente e da un bravo cuoco all’altezza della situazione.

Il gruppo di Creocasa ha al proprio interno architetti preparati per l’analisi e la realizzazione del progetto in tutte le sue parti, in grado di offrire sia un progetto architettonico che uno studio piu approfondito relativo alla parte impiantistica elettrica e idraulica, con la disposizione degli impianti interni delle cucine, la distribuzione dell’ arredamento nel ristorante, dei tavoli e delle attrezzature nel rispetto delle numerose normative previste dalle ASL.

 

Creocasa realizza i propri arredamenti all’interno della propria falegnameria

 

Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante

Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante

Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante

Come arredare scabby : tavoli - bancone ristorante

interno con struttura legno a vist e banchi di lavoro

Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante , all’interno di una casa di righiera a 4 cortili

Come arredare scabby : tavoli - bancone ristorante

brogliacio di studio per analisi esteica ed economica per base tavoli con piano in marmo e bancone realizzato con traversine e piano in bianco carrara

della vecchia Milano in zona ticinesenavigli hanno realizzato una scuola di cucina con collegamenti con le più prestigiose scuole internazionali food genius academy dove trasmettono la loro conoscenza a chi vuole entrare nel mondo della ristorazione che per l’occasione dell’ Expo 2015 si aprira al pubblico con un ristorante con piatti internazionali. Volendo nell’arredamento del ristorante che si apre al pubblico trasmettere il carattere vissuto dell’ambiente circostante dei cortili e della zona in cui è inserito, sorge naturale la domanda come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante ? trovando lo stile che darà l’immagine ed il carattere che indurrà la gente ad entrare , fermarsi e ritornare grazie la presenza di chef d’avanguardia.

Come arredare scabby : tavoli - bancone ristorante food

attrezzature cucina all’interno del locale

Quando mi telefonarono per dei tavoli da introdurre all’interno dei locali e successivamente anche nell’area del cortile adiacente gli ascoltai con interesse per dare loro una risposta in base alle loro proposte in cui il legno con inserimenti in ferro era al centro del loro articolato progetto d’arredo che prevedeva inoltre la

Come arredare scabby : tavoli - bancone ristorante navigli

Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante sui navigli con la struttura esistente

costruzione di un banco cocktail e di servizio e debbo dire che la domanda postami ” Come arredare scabby : tavoli – bancone ristorante” centrava la risposta per risolvere tutte le problematiche per l’interno e l’esterno del locale con un lavoro realizzato nella nostra falegnameria

Per dare una risposta per l’arredamento dovevo trovare una soluzione che desse una risposta ai costi d’ affrontare e nel contempo caratterizzasse il locale e dopo averci riflettuto trovai una soluzione che valutando i costi rispondesse a tutte esigenze rendendo unica l’atmosfera del locale

creocasa con la sua struttura da una soluzione per le tue esigenze

La migliore falegnameria produttiva

La migliore falegnameria produttiva.

La migliore falegnameria produttiva ,esiste una falegnameria superiore a tutte le altre ?

La migliore falegnameria produttiva è quella falegnameria a Milano dove realmente si producono: mobili, serramenti, porte, arredamenti costruendo ogni singola parte in legno degli elementi che compongono il mobile,dove i diversi falegnami specializzati concorrono alla produzione, finitura e montaggio delle diverse parti che compongono l’arredamento nel suo insieme.

L’assemblatore, Il montatore é un vero falegname?

Oggi è passato che un assemblatore, un montatore è un falegname, con una propria falegnameria a Milano, ma non esiste niente di più falso.Spesso dalla grande distribuzione come Ikea ,Mondo Covenienza, Leroy Merlen a MILANO per citare i più noti, vengono mandati dai clienti, montatori di mobili, d’arredamento che vengono pagati a percentuale sul montaggio effettuato, che quindi debbono sbrigarsi nella consegna e nel montaggio a discapito della qualità, queste persone di buona volonta, ma senza conoscenze specifiche alcune volte fanno un buon montaggio, ma se trovano qualche difficoltà è tutto diverso i piu responsabili vanno alla ricerca della migliore falegnameria produttiva per farsi tagliare o modellare qualche pezzo, specialmente i piani di lavoro detti anche top dando alla fine del montaggio un risultato gradevole, i meno attenti si arrangiano come possono con risultati per lo meno discutibili. Purtroppo la migliore falegnameria produttiva non lavora con i propri addetti  per la grande distribuzione e l’utente finale alla fine per avere un prodotto finito a regola d’arte si deve rivolgere alle migliori falegnamerie a Milano per sanare quanto gli è stato montato con un notevole aumento dei costi.

la migliore falegnameria produttiva

falegnameria taglio porta

 

 

INVERSIONE DI TENDENZA a Milano

Devo dire che ultimamente specialmente da parte dei giovani c’è un inversione di tendenza e di rivolgersi direttamente alle falegnamerie produttive per realizzare in propri mobili cercando un mobile senza formaldeide e sopratutto di qualità e di lunga durata per soddisfare le loro esigenze senza cassetti troppo piccoli o con cestoni con le sponde troppo basse e con un montaggio finale fatto dagli addetti delle migliori falegnamerie produttive, che amano cio che realizzano ed hanno cura del risultato finale.

Creocasa MILANO una risposta a tutte le vostre esigenze