Caldaie a Gas ristrutturazione e arredamento della casa

Caldaie a Gas ristrutturazione e arredamento della casa

Caldaie a Gas ristrutturazione e arredamento della casa

Le caldaie a gas

Le caldaie a gas murali rappresentano una soluzione conveniente ed efficiente nell’ambito delle riqualificazioni di impianti.
La regolazione climatica consente un funzionamento non a temperatura fissa, ma in base alle condizioni climatiche esterne, assicurando così un notevole comfort nel ambiente e ridotti consumi energetici.

Caldaie a Gas Ecologiche

Tra le caldaie a gas, la caldaia a condensazione non solo è più conveniente, perché a lungo andare ti fa risparmiare, ma attualmente, potete beneficiare della detrazione del 65% dall’Irpef dei costi per la sostituzione di una caldaia a gas convenzionale con una caldaia a gas a condensazione. Così già risparmiate sul costo di acquisto e tutto sommato non c’è più grande differenza tra il prezzo di una caldaia a gas convenzionale e una a condensazione,sostituire la caldaia durante la ristrutturazione della casa significa avere l’acqua calda dei sanitari e la gestione del riscaldamento in modo ottimale .

 

caldaia a gas

schema caldaia a gas ad alto rendimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli incentivi per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica con le nuove e moderne caldaie a gas ecologiche sono stati prorogati a tutto il 2014, c’e un altro anno di tempo per rinnovare la casa e darle un nuovo indirizzo energetico. alcuni portali di informazione edilizia hanno lanciato sondaggi di opinione tra gli italiani: quanto spendereste e per sistemare cosa?

Si è visto come gli italiani spenderebbero volentieri e subito per ristrutturare il bagno (29%), la cucina (26%) e gli infissi. La riqualificazione energetica non ha ancora fatto breccia nel cuore del nostro popolo ma un buon 23% la prenderebbe in considerazione  subito. Pochi invece quelli che spenderebbero per pavimenti e ai tetti.

Parlando invece di impianti di riscaldamento,con caldaie a gas  un 35% dichiara di voler migliorare e anche sostituire senza problemi e più o meno la stessa percentuale investirebbe nel nuovo e studiato arredamento di casa sopratutto funzionale e duraturo magari realizzato in una falegnameria artigiana.  Gli italiani sono persone concrete e realisti  puntano sulla funzionalita poco sulla scenografia moltissimo sul benessere di casa, accantonando magari facciate e balconi in favore della ristrutturazione del bagno,  dell’ adeguamento sanitario della cucina o della cucina su misura realizzata in falegnameria cucina e riscaldamento con caldaie a gas efficienti e senza sprechi. Questo si spiega anche con l’età del nostro Paese, che presenta molte città storiche con edifici antichi e poco attrezzati con i comfort. Eppure la città che investirebbe più di tutte nel rinnovo casa non sono i piccoli paesi di montagna, ma la moderna Napoli (20%), Roma (15%) e solo dopo dalle grandi metropoli come Milano e Torino.

Consulenze dall’architetto per le pratiche per le detrazioni fiscali

 


Falegname milano mobili su misura

Falegname milano mobili su misura

Falegname a Milano  per i mobili su misura

Falegname milano mobili su misura, trovarlo veramente motivato per trovare la soluzione giusta per voi è difficile, solitamente si trova chi della sua arte ne ha fatto una questione di mero incasso, che non è alla ricerca della soluzione o del servizio al cliente, questo purtroppo è una situazione diffusa in tutte le arti in tutte le professioni le persone tendono a guardare al prezzo,  i vari professionisti, artigiani a ricavare il massimo utile con il minimo lavoro.

mobile sottoscala su misura

mobile su misura sottoscala nella falegnameria del falegname

Un vero artigiano che lavori con coscienza

Prendiamo come esempio: il falegname per mobili su misura  a Milano e come si deve comportare nei confronti del cliente, che poi è un esempio che calza un pò per tutti i professionisti che vogliono dare un servizio vero al cliente.  quando il cliente chiede un mobile su misura il falegname si deve chiedere dove verrà utilizzato, l’ uso del mobile, le esigenze per cui viene utilizzato, se è temporaneo o definitivo, se c’è presenza d’acqua e valutare nel caso il tipo di materiale da usare per resistere all’aggresione del acqua, sono tante le domande che un falegname per mobili su misura dovrebbe porsi per soddisfare le esigenze del cliente a milano.

Problemi che possono capitare con un servizio superficiale

Se non si guarda all’utilizzo dei diversi mobili  costruiti dal falegname ecco cosa può capitare:

i mobili del bagno realizzati in truciolare o medium densiti dopo un pò di tempo si gonfiano per effetto dell’acqua

la libreria caricata con i libri ha tutte le mensole che si piegano perchè troppo sottili e costruite con materiali non idonei

la cabina armadio laccata per tenerci la lavatrice a seguito di una perdità d’acqua della lavatrice ha rovinato le ante, che è quasi un prassi con la lavatrice.

il mobile sotto lavello e da sostituire

scala contenitore su misura

mobile scala realizzato dal falegname co cassetti triangolari

il tavolo da lavoro ha ceduto

La scelta  giusta diminuisce i costi

Quanti altri problemi possono nascere se il falegname per i mobili su misura non ci consiglia adeguatamente, il lavoro costa comunque, ma fare la scelta giusta ci può sicuramente far risparmiare denaro, alla lunga, spesso la differenza di prezzo tra un mobile di qualità su misura ed un altro non è notevole perchè comunque la manodopera è la stessa e la differenza e solo nel materiale utilizzato.

Attenzione quando scegliete il falegname per i vostri mobili su misura a Milano, che sia un persona coscienziosa e che voglia darvi realmente un servizio con onesta Professionale.

Rifacimento bagno milano

Rifacimento bagno milano

Rifacimento bagno milano

Rifacimento bagno milano? Creocasa Milano vi assiste,dal progetto e risolve i problemi di ristrutturazione e d’arredamento, dalla qualità delle piastrelle, ai pavimenti ai lavori di idraulica del vostro bagno. Troviamo soluzioni ideali per bagni di qualunque forma e dimesione, lunghi e stretti, ampi o ridotti. Il rifacimento a secondo della vostra destinazione finale dell’utilizzo del bagno :

rifacimento bagno milano

ristutturazione edle bagno ,con box doccia in acciaio

Rifacimento bagno milano per una piccola azienda

Rifacimento bagno milano per un negozio

Rifacimento bagno milano per bar ristorante

Rifacimento bagno milano per lavanderia

Rifacimento bagno Milano padronale

Rifacimento bagno milano d’emergenza

La toilette in Giappone in italia chiamata più comunemente ,camera da bagno si sono adeguate alle nuove esigenze delle persone e costituiscono un elemento di status simbol, la qualita del bagno e la presentazione identificano la raffinatezza della gente.

Progettare il bagno

Progettare nei dettagli la disposizione del bagno, scegliendo i pavimenti i rivestimenti  ,le

rifacimento bagno milano

rifacimento bagno,particolare doccia ,tesserine gres porcelanato al interno doccia in acciaio ,calorifero d’arredo acciao scalda salviette

rubinetterie , il box doccia in acciaio ,il calorifero scalda salviette, l’impianto elettrico, impianto idraulico, e gli scarichi interni che può sembrare una cosa banale, ma bisogna fare molta attenzione ed evitare di realizzare una dorsale che raccolga tutto in in punto unico per evitare i riflussi nei sanitari più bassi.Le scelte sono dettate si dal gusto del cliente, ma sopratutto dalle esigenze reali di utilizzo all’interno dell’ambiente.

Lavori di ristrutturazione a casa di Ugo

Iniziammo il lavoro asportammo le porte da laccare e ricondizionare portandole in falegnameria per la laccatura , nel frattempo iniziammo la demolizione  asportando pavimenti e rivestimenti rifacendo gli intonaci a piombo e sottofilo a squadra per avere gli angoli a 90 gradi ,lasciammo all’intonaco e ai sottofondi il tempo di asciugatura neccessario , perchè se tali tempi non sono rispettati poi le piastrelle successivamente messe in opera si staccano ,creando notevoli problemi . Fatti i pavimenti ed i rivestimenti e lasciato qualche giorno per la presa della colla ,mettemo in opera i sanitari ,le rubinetterie e il box doccia.

Creocasa milano una risposta alle vostre esigenze

Scritto da Gaetano Grasso

Il vero su misura a Milano

Il vero su misura a Milano

Il vero su misura a milano .

Il vero su misura a milano esiste ancora ?

Ci sono persone che portano avanti le produzioni con il vero su misura a Milano? Sono questi i punti interrogativi che giornalmente mi vengono posti dai clienti nella produzione dei mobili su misura in falegnameria a Milano. Con il metro si prendono accuratamente le misure degli spazi dove  creare il mobile , poi misurando con il metro  ad uno ad uno tutti gli elementi , ogni singola parte che serve per realizzare il mobile  su misura ,il vero  su misura a Milano nell’ arredamento nasce da un progetto accurato, accuratamente quotato che viene svilluppato disegnando ogni singola parte in cui sono indicate tutte le singole dimensioni.

sottoscala

mobile sottoscala a misura in listellare di legno laccato bianco ,con cassetti assimetrici e cestoni portabiti

Come bisogna operare per costruire veramente su misura Milano

Non ci sono misura fisse ed ogni parte viene realizzata in funzione del suo utilizzo finale

Il vero su misura a Milano non consente di acquistare le ante preconfezionate ( aziende specializzate realizzano ante modulari per arredamento) in quanto queste rispondono a dei precisi moduli sia in altezza che larghezza ed invece spesso le misure per realizzare certi arredi debbono essere armoniche tra loro e corrispondere a dei precisi spazi, per cui vengono realizzate di volta in volta in funzione delle misure degli spazi e della forma del’ambiente che dovra contenere l’arredamento.

Non si possono usare cassoni già pronti ( esistono aziende specializzate che realizzano solo  le casse modulari per realizzare pensili e basi cucine o per altri mobili) perchè se si vuole realizzere il vero mobile su misura a milano le altezze ,la larghezza la profondità variano di dimensione e di forma perchè spesso la forma dell arredamento crea il design del mobile realizzato nella nostra falegnameria a Milano.

cucina misura a milano perche

cucina su misura provenzale a milano :particolare tavolo carrello

Quando si realizza il vero mobile su misura i cassetti ed i cestoni debbono essere adeguati alla situazione e per avere un maggior spazio contenitivo ed organizzato e di gran lunga meglio realizzarli in falegnameria nella misura e nella forma voluta.Creocasa nella sua falegnameria per cultura e convincimento realizza il vero su misura a Milano.

 

Creocasa Milano una soluzione per ogni tua esigenza

Scritto da Gaetano Grasso

Ante in curva come realizzarle ?

CONTATTARE falegnameria milano

Ante in curva come realizzarle ?

Ante in curva come realizzarle ? E’ spesso questa la domanda che mi pongono i clienti,  quando vogliono realizzare gli arredamenti con curve particolari , oppure hanno realizzato dei piani di marmo,  in muratura rivestendoli con piastrelle in curva e dopo un pò di tempo vogliono chiudere la parte sottostante, con delle antine in curva in legno ,a questo punto bisogna capire se le ante debbono essere in curva:

  • di legno massello ,
  • in curva tamburate impiallicciate o laccate
  • in curva finitura legno in massello a telaio
  • in curva in multistrato impiallicciate o laccate

Metodologlie di lavoro

 

Per ogni tipo di anta curva esistono dei metodi collaudati da anni per realizzarle con una buona soluzione tecnica,così che non diano problemi nel tempo.

ante in curva come realizzarle

ante in curva come realizzarle: dima per dare la forma alle ante in multi strato

Per cui quando si è presentato in laboratorio il signor Quarato che doveva realizzare delle anta a ribalta per dei ripostigli in quota.  Chiudendo   mobiletto bagno con il piano in marmo realizzato a disegno che accoglieva due lavabi in  due semicurve ricavate ad angolo in un marmo a 90 ° opportunamente tagliato secondo i suoi desideri. Realizzai subito le ante a ribalta e per maggior sicurezza le provai a scanso di problemi. Con  l’occasione rilevai la dima del piano lavabi per realizzare le sottostanti ante ed a questo a punto il signor Quarato mi pose la domanda di come realizzare le ante in curva e così io gli chiesi che tipo di ante volesse, se in legno massello o laccate e lui rispose che le voleva laccate lisce.

Ante in multistrato liscio da laccare

 

anta in curva come realizzare

anta in curva con cinghie di trazione

ante curve per mobile bagno esistente

ante curve montate sul telaio per provarle

Malgrado i problemi delle ante in curva erano forse le più semplici da realizzare. Lo spazio era limitato si dovevano realizzare in multistrato in curva con uno spessore di 2 cm. Per realizzare le ante in curva realizzammo diverse centine per potere dare la forma al multistrato.  Abbiamo realizzato due stampi  in quanto la foma delle ante erano diverse. preparate  le centine per realizzare le due forme iniziamo a sovraporre 4 strati di compensato flessibile, previo stesura della colla sui due lati dei diversi strati di compensato da 4mm. Mettendoli siccessivamente in pressione con opportune cinghie, perchè i diversi strati aderiscano tra di loro senza bolle d’aria, creando un multistrato che prende la forma dela struttura sottostante e   disarmato dopo 48 ore a presa ultimata.

Creocasamilano una risposta a tutte le vostre esigenze

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva