Tendenze arredo 2021: i materiali da scegliere per la propria casa

ristrutturazione interna

Quando si arreda la propria casa o quando si pensa di ristrutturarla per renderla più attuale e più comoda, le prime cose da tenere in considerazione sono i propri gusti e le proprie esigenze per avere ambienti pensati su misura per chi vi abita e quindi perfettamente fruibili. Ma se questi gusti coincidessero con le tendenze arredo 2021? Vediamo quali sono i materiali che andranno per la maggiore nei prossimi mesi!

Tendenze arredo 2021: i materiali saranno green

Le tendenze arredo 2021 parlano chiaro: i materiali che andranno per la maggiore saranno il più possibile naturali, ecologici ed ecosostenibili. Non è un mistero, infatti, che le tematiche ecologiche siano sempre più sentite, soprattutto dalle nuove generazioni, che sentono il bisogno di applicare questa filosofia anche nei propri spazi abitativi. Questa attenzione riguarda mobili, rivestimenti, pavimenti e complementi d’arredo. Il duplice scopo è quello di scegliere materiali prodotti seguendo un percorso certificato rispettoso dell’ambiente e al tempo stesso di portare in casa prodotti biocompatibili e privi di sostanze tossiche che ci aiutino a vivere meglio. Quali sono, nel dettaglio, i materiali che ci aiutano a raggiungere questi obiettivi?

Il legno

Il legno è di sicuro il primo materiale che ci viene in mente quando pensiamo a materiali naturali e sostenibili, ovviamente a patto che provengano da un percorso certificato che garantisca l’origine da foreste sostenibili e processi di lavorazione che non facciano uso di sostanze tossiche o nocive per noi e per l’ambiente.
Questo materiale green, sempre presente nelle principali tendenze di arredo, quest’anno vedrà una popolarità ancora maggiore. Il legno chiaro, in particolare, è adatto a conferire ad ogni ambiente un’atmosfera calda, accogliente e molto contemporanea; contribuisce inoltre a rendere gli spazi visivamente più grandi, quindi risulta adatto anche a stanze non troppo spaziose. Potrete usarlo non solo per mobili e pavimenti, ma persino per rivestire pareti e soffitti.

Il marmo e la pietra

Il marmo sembra ciclicamente passare di moda per poi tornare in auge. Nel 2021 la sua eleganza colpirà la fantasia di interior designer e appassionati, che lo useranno a piene mani per arredare ambienti in maniera elegante e anche un po’ opulenta. Il classico bianco con venature chiare non passa mai veramente di moda, ma nel 2021 spopoleranno anche colorazioni più decise. Cosa ne dite, ad esempio, del nero con venature dorate o chiare oppure del grigio venato di blu o di bordeaux, per dare un tocco grintoso all’ambiente? Forse utilizzarlo per un pavimento potrebbe risultare eccessivo, ma utilizzate per il top della cucina, per il tavolo della sala da pranzo o nel bagno darà un aspetto originale al vostro ambiente.
Non accenna a calare nemmeno la popolarità di materiali come la pietra naturale, il gres porcellanato e il quarzo, da usare praticamente in ogni ambiente.

Il cemento naturale

Complice la sempre maggiore popolarità dello stile industriale, il cemento è diventato uno dei materiali di tendenza del 2021. L’importante è assicurarsi che si tratti di un cemento naturale, ottenuto tramite la cottura ad alte temperature di calcari argillosi senza ulteriori aggiunte.

La ceramica

Nemmeno la ceramica accenna a passare di moda per rivestimenti o semplici dettagli per dare carattere ad un ambiente. Si tratta di un materiale antico, ottenuto dalla lavorazione di argilla, sabbia silicea, ossidi di ferro, quarzi e allumi. Sono tutti elementi di origine naturale come vogliono le tendenze arredo 2021.

Metalli e leghe metalliche

Non ci saranno solo materiali naturali nelle nostre case. I metalli, ad esempio, sono solo apparentemente un materiale freddo, ma in realtà si potrà usare per dare un carattere e un’atmosfera unici alle nostre case. Metalli e leghe metalliche si faranno quindi largo anche nella zona living, sotto forma di elementi decorativi in bronzo, ottone, rame, acciaio, alluminio o lamiera, per completare uno stile elegante, contemporaneo oppure industriale. Non dimentichiamoci infatti che si tratta di materiali estremamente versatili!

Tendenze arredo 2021: il vetro decorativo

Siete pronti al ritorno del vetro decorativo? Tra i materiali di tendenza del 2021 ci sarà anche lui, pronto ad essere usato in ogni ambiente a cui si vuole conferire luminosità, colore e ampiezza. È una soluzione versatile e di grande effetto, che si rivela particolarmente adatta per arricchire porte scorrevoli, per dividere visivamente gli ambienti, come parapetto delle scale, ma anche su docce e tavoli. Preferite i motivi floreali o quelli geometrici? Sono entrambi molto in voga!

I tessuti per l’arredo

I tessuti d’arredo sono un dettaglio da non trascurare per completare l’arredamento e l’atmosfera di un ambiente. Nel 2021 andranno per la maggiore tessuti naturali come cotone, lino, juta e canapa. Si assisterà però anche al grande ritorno del velluto, un materiale ricco, morbido e dall’aria retrò, che potrà trovare posto in un salotto rinnovato con cura, magari combinato ad un colore vivace e un po’ eccentrico che lo renda più moderno che mai.

Avete già scelto quali dei materiali di tendenza del 2021 sono adatti per la vostra casa? Noi di Creo Casa siamo sempre a vostra disposizione per un consiglio e per soluzioni d’arredo pensate su misura per voi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.