Partire di nuovo a scrivere

Partire di nuovo a lavorare e scrivere potrebbe essere l’occasione per ricordarsi come riprendere. Oggi rientrando in wordpress sto cercando di riprendere e rielaborare quello che io vorrei comunicare agli altri. Spero che attraverso questo formarsi delle parole su video dia un senso compiuto a quello che vorrei comunicare con gli altri. Partire di nuovo a scrivere sembra facile per potersi scambiare le proprie idee. Soprattutto farti capire con le persone con cui vuoi scambiare le tue idee.

 

 

Partire di nuovo ti fa capire oggettivamente gli altri

Ricominciare a rimettersi in gioco dopo aver staccato la spina rende tutto completamente diverso.  Ti rendi conto di quanto le persone che lavorano per farti recuperare la tua vita lo fanno nell’anonimato. Adesso ricomincio a capire uscendo dall’ospedale, il valore di tutti i giorni,  Il valore delle parole, dei silenzi , a favore anche degli ultimi e di non aver saputo ascoltare abbastanza questo mondo. 

 

 

Il lavoro dopo l’ictus lo sto riprendendo perché mi piace

Oggi nel riascoltare le richieste delle persone confermo a me stesso che il lavoro è importante se si dà la giusta risposta. Cercando di pensare alle nuove richieste sull’arredamento, sulla casa, assumono una valenza data dalla necessita che preservi la qualità di  quello che vorrei realizzare. A me piace trovare nuove idee nuovi progetti, ma adesso ho sicuramente bisogno di ricordare le mie esperienze quelle quotidiane che mi servono per recuperare la mia capacita.  Per chi l’ovvio è un fatto normale che il ricordo deve essere per la maggioranza delle volte già presente , ma non è così perché ho bisogno di continuamente ricordare tutto come confermare che io abbia fatto certe cose. Avere la sicurezza sia veramente esistito attraverso anche le  presenze delle persone che ho conosciuta, faccio fatica a comunicare con gli altri mi sento trasparente inutile ho bisogno di fare qualcosa per gli altri