Arredare una cucina con isola: come organizzarla e gli errori da evitare

arredo su misura

La cucina con isola è il sogno di molti. Spesso si pensa che siano necessarie metrature importanti per potersela permettere, ma non è sempre così. A volte, infatti, un’attenta progettazione può riuscire a realizzare questo tipo di cucina anche in ambienti di media metratura. Ci sono però alcune accortezze da tenere presenti nell’arredarla e alcuni errori da evitare. Vediamoli insieme!

La cosa più importante: le misure

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: le misure sono fondamentali! Bisogna tenere conto non solo della metratura della stanza e dell’ingombro dei mobili che vogliamo metterci, ma anche dello spazio per l’apertura di ante ed elettrodomestici, la disposizione di porte e finestre e la collocazione dei vari attacchi. Solo così avremo una base da cui partire per progettare una cucina con isola che si armonizzi alla perfezione con l’ambiente, ne sfrutti ogni centimetro e che sia comoda e funzionale.

Si parte dal modulo centrale

L’isola, inutile dirlo, dovrà essere la protagonista indiscussa della nostra cucina. Sarà quindi il primo elemento da scegliere e da posizionare, intorno al quale ruoterà tutto il resto. Le sue misure, come abbiamo visto, dovranno armonizzarsi con l’ambiente, senza risultare troppo grande o troppo piccola rispetto alla stanza in cui è posta. Ci si dovrebbe poi poter muovere intorno in maniera agevole, aprendo ante e sportelli senza problemi e cucinando in maniera comoda.

Attenzione all’illuminazione

Una buona illuminazione della cucina a isola consentirà non solo di poter lavorare agevolmente sul piano di lavoro e ai fornelli, ma anche di mettere ancora più in risalto la nostra isola. Il modulo centrale dovrà quindi essere illuminato da punti luce posizionati ad hoc, che creino fasci di luce rivolti verso il basso. Potete anche scegliere più punti luce, che illuminino zone diverse della vostra cucina con isola.

Sfruttate ogni centimetro a vostra disposizione

Una cucina con isola è caratterizzata nella maggior parte dei casi da spazi piuttosto ampi. Ciò però non vuol dire che non dovrete ottimizzarne ogni centimetro! Sfruttate ad esempio nicchie nei muri e tutto lo spazio a disposizione. Potete inserire elettrodomestici da incasso e freestanding e studiare soluzioni personalizzate e su misura per dare compattezza, armonia e carattere alla vostra cucina. Noi di Creo Casa siamo specializzati in soluzioni su misura, potete quindi rivolgervi a noi per un consiglio!

La scelta della cappa

Se la vostra isola è un’isola operativa, quindi ospita degli elettrodomestici e, soprattutto, il piano cottura, è indispensabile la presenza della cappa. La soluzione migliore, e anche la più scenografica, è la cappa sospesa a soffitto, che farà il suo dovere e metterà in risalto l’isola. Ci sono anche soluzioni di design con faretti integrati, che risolvono anche il problema dell’illuminazione. Chi però non ama questo tipo di cappa, che può creare una barriera visiva nell’ambiente, può scegliere una cappa aspirante integrata nel piano a induzione, che risulta praticamente invisibile. È una soluzione moderna e all’avanguardia, che vi permetterà di personalizzare al massimo la vostra cucina con isola.

Cucina con isola, gli errori da evitare

Quali sono gli errori più comuni da evitare quando si progetta una cucina con isola?

  • sbagliare le misure: è il modo migliore per partire con il piede sbagliato!
  • non valutare l’uso che si fa della cucina: vi piace molto cucinare o preferite passare poco tempo ai fornelli? Mangiate in cucina o in un altro ambiente della casa? Non tenere conto di questi fattori potrebbe portarvi a fare degli errori di valutazione;
  • badare più all’estetica che alla funzionalità;
  • non prevedere spazio a sufficienza per riporre tutto ciò che serve in cucina;
  • progettare un’isola non coerente con il resto della cucina per stile, colori e materiali;
  • non prevedere uno spazio per mangiare, per consumare un aperitivo con gli amici mentre cucinate o per fare colazione la mattina;
  • non prestare troppa attenzione all’illuminazione.

Avete ancora dei dubbi su come progettare e organizzare la vostra nuova cucina con isola? Noi di Creo Casa siamo a disposizione per darvi qualche consiglio o per progettare insieme la vostra cucina su misura!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.