Tavolo penisola cucina con piede in vetro.

Idea e spunto.

Progetto e realizzazione .

Dimensionamento e realizzazione.

Scelta dei materiali.

Due mesi fà ci contattò l’architteto De Santis per realizzare un tavolo penisola per una cucina su misura  esistente ,ci fece pervenire gli elaborati grafici per la costruzione di  un tavolo penisola cucina con piede in vetro e avere un preventivo sulla sua idea di integrare questo elemento all’interno della cucina su misura già realizzata.

Dovevamo fare un preventivo valutando tutti i possibili problemi per eseguire al meglio la realizzazione del tavolo penisola cucina con piede in vetro .

L’architetto aveva valutato di realizzare un mobile su di un lato che continuava la stessa cucina a ridosso di una lesena come contenitore delle sedie su cui si sarebbe appoggiato il piano della penisola che avrebbe dovuto avere uno spessore di 4 cm.

tavolo penisola cucina con piede in vetro

tavolo penisola avvolgete la lesena

C’erano però dei problemi: 1) lo spessore del legno era insufficiente perchè avrebbe potuto creare un arco 2) il piede non poteva essere longitudinale alle fibre, perchè era un punto debole nell’incastro ed il piano si sarebbe potuto piegare 3) il mobiletto a ridosso della lesena doveva coprirne anche il fianco per integrarsi attorno ad essa.

Dopo un fattivo confronto con l’architetto De Santis ed aver rilevato sul posto la forma attorno alla lesena alfine di integrare il tavolo penisola cucina con piede in vetro, l’architetto ci sviluppò il progetto definitivo per realizzare tale opera.

Per la scelta dei materiali, mostrammo alla proprietaria dei campioni di legno, alfine di identificare la tipologia del legno per realizzare il tavolo penisola con piede in vetro.La signora  il legno lo voleva di rovere fiammato il più naturale possibile, con la presenza di qualche nodo e con evidenziate le venature del materiale.

Tavoli a penisola nelle cucine su misura

tavoli a penisola nelle cucina su misura con piede in vetro ,piano in rovere sbiancato

Per reperire tale materiale ci recammo in una delle più grosse segherie della provincia di Milano, acquistando due grosse tavole di rovere, che comprendevano l’intero tronco, includendo all’interno tutte le fiammature e dello spessore di 8 cm. Portato il materiale in falegnameria a Milano per realizzare il tavolo penisola cucina con piede in vetro, procedemmo alla piallatura dello stesso, al suo sezionamento ed alla successiva ricomposizione  ed incollaggio dei diversi elementi che avevamo numerato nella nostra falegnameria a Milano ,tale operazione serve per stabilizzare il legname.

 

 

 

 

 

 

Falegnameria milano.

Avendo la falegnameria a milano siamo avvantagiati per produrre i nostri mobili su misura e i nostri prototipi soddisfacendo anche i clienti più esigenti.

Creocasa milano: una risposta a tutte le tue esigenze

Scritto da Gaetano grasso di creocasa