Smartworking, come realizzare un ufficio in casa

Trasformabili a scomparsa

Molti liberi professionisti hanno l’esigenza di allestire un ufficio nella propria abitazione. E’ un’esigenza che si percepisce soprattutto in questa situazione dettata dall’emergenza Coronavirus, in cui molte persone si sono trovate nella necessità di ritagliarsi un angolo di casa da usare come studio. Ma, passata l’emergenza, chissà che non ci si trovi così bene da fare del telelavoro un’abitudine, almeno per qualche giorno alla settimana. Nel dubbio, perchè non progettare un ufficio in casa, da dedicare allo smartworking o ai propri progetti personali?

Ufficio in casa: l’importanza di un progetto per organizzare gli spazi

L’ideale, lo sappiamo bene, sarebbe poter disporre di un ambiente da dedicare interamente allo studio. Se siete tanti fortunati non avete che da sbizzarrirvi con il progetto, disponendo come più vi piace una scrivania spaziosa, una sedia comoda, delle lampade posizionate in maniera strategica, delle librerie e persino un angolo relax, magari con una poltroncina e qualche elemento che vi faccia sentire a vostro agio.

Purtroppo per molti questa è un’utopia. Niente paura: noi di Creo Casa abbiamo le giuste soluzioni per progettare uno spazio comodo e funzionale per lavorare (o, perchè no, per studiare) anche in un angolo inutilizzato della vostra casa, sfruttando al meglio gli spazi e la luce naturale. Cosa ne dite, ad esempio, di questa soluzione compatta e funzionale?

Per prima cosa, decidete bene la stanza in cui si troverà il vostro ufficio in casa: l’ideale sarebbe vicino all’ingresso per evitare che eventuali clienti debbano attraversare ambienti di casa che vorremmo mantenere privati, ma al tempo stesso lontano da facili distrazioni o fonti di rumore, come il televisore o la stanza dei bambini. Sappiamo bene che spesso è difficile trovare un angolo appartato in casa, ma nulla vieta di ricavarselo, magari con l’uso di divisori strategici. Cosa ne dite, ad esempio, di una funzionale libreria che divide il nostro angolo studio dal resto del salotto?

La scrivania, un elemento indispensabile

Eh già, non può certo esistere uno studio senza una scrivania! Non è importante che sia enorme, ma che sia adatta alle nostre esigenze e ben organizzata. I modelli sono diversi e possono essere realizzati da noi di Creo Casa anche su misura, ottimizzando lo spazio a vostra disposizione. Si può ad esempio studiare una scrivania angolare per sfruttare ogni centimetro di spazio, una scrivania con libreria per creare tanto spazio extra per tutto ciò che vi serve o addirittura una scrivania a scomparsa, che semplicemente “sparisce” quando non vi serve più.

Insomma, con una scrivania su misura sarete sicuri al cento per cento di avere un mobile non solo funzionale e adatto alle vostre esigenze, ma anche esteticamente gradevole e perfettamente armonizzato con il resto del vostro arredamento. Volete una vera e propria chicca firmata Creo Casa? Ecco qui un elemento d’arredo che in pochissimo spazio vi permette di avere una comoda scrivania e un letto! Più compatto di così…

E non possiamo fare a meno di una sedia, da abbinare alla nostra scrivania. Attenzione a non sceglierla valutando solo il lato estetico: una postura non corretta, a lungo andare, può provocare problemi di salute davvero fastidiosi. Quindi via libera alla classica sedia da ufficio, con lo schienale alto e che consente di appoggiare i piedi formando un angolo di 45° con le gambe.

Librerie e organizzazione degli spazi

Abbiamo deciso dove sarà il nostro ufficio in casa su misura e come sarà la nostra scrivania. Bene, ora è il momento di pensare a librerie e altri spazi per organizzare al meglio tutto ciò che ci serve per lavorare. Per prima cosa, selezioniamo ciò che davvero ci serve per il nostro lavoro, eliminando tutto ciò che è superfluo e che servirebbe solo a creare confusione.

Ora possiamo progettare gli spazi che ci servono per disporre computer, stampante, libri da consultare, materiale di cancelleria, schedari e raccoglitori, che potranno essere di colori diversi per trovare subito i documenti che stiamo cercando. Ogni soluzione dovrà essere su misura per le nostre esigenze e intonata al resto dell’arredamento.

L’importanza dell’illuminazione

lampade led milano
progetto lampade arch Maioli per lampade led milano

Quando si studia o si lavora in smartworking è indispensabile una corretta illuminazione per non affaticare la vista, soprattutto se si lavora al pc. Oltre ad una luce centrale, data dal lampadario o da una lampada a terra, sarebbe bene quindi pensare ad altri punti luce. Una lampada da scrivania è sicuramente un buon acquisto, soprattutto se provvista di un braccio regolabile per dirigere la luce dove è necessario, senza però puntarla direttamente sullo schermo per non creare fastidiosi riflessi.

E ora aggiungete pure un tocco personale che vi faccia sentire a vostro agio: qualche foto, un portapenne colorato e qualche piantina che renda più accogliente l’ambiente. Ricordatevi che il vostro ufficio parla di voi e del vostro modo di lavorare!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.