Ristrutturazione, gli interventi per aumentare il valore della tua casa

Quando si pensa di ristrutturare una casa, lo si fa non solo per renderla più bella e confortevole, ma anche per aumentare il valore dell’immobile. Ma quali sono gli interventi che ci permettono di raggiungere questo scopo? Molto dipende dal budget a disposizione. Anche solo uno o due di questi interventi di ristrutturazione permettono di rivalutare la nostra casa. A fronte di un investimento anche non ingente, quindi, il valore dell’immobile può crescere in maniera considerevole. Vediamo quindi quali sono questi interventi di ristrutturazione casa.

Impianti di nuova generazione per limitare gli sprechi

Se gli impianti della casa che si vuole acquistare sono vecchi prima o poi andranno rifatti, peggio ancora se le piastrelle e i pavimenti sono nuovi: sarà un peccato doverli cambiare. Questa considerazione ci indica chiaramente che tra i lavori di ristrutturazione per aumentare il valore di un immobile, soprattutto se siamo intenzionati a vendere la casa, il rifacimento dei vecchi impianti è quasi indispensabile.

Non solo gli impianti vecchi sono poco sicuri, ma nella maggior parte dei casi portano a grossi sprechi e quindi a costi maggiori. Il risparmio energetico e idrico, quindi, non solo è un gesto di rispetto verso l’ambiente, ma farà bene anche al nostro portafoglio o a quello dei futuri acquirenti.

Via libera a pavimenti e finiture di pregio

Anche l’occhio vuole la sua parte. Soprattutto se abbiamo ristrutturato la casa rifacendo gli impianti, è il caso di pensare a pavimenti di grande effetto. Potete valutare materiali di ultima generazione come resina o pvc, pratici ma di grande impatto. Fate attenzione anche a dettagli e finiture, come ad esempio una buona imbiancatura, porte curate e intonate al resto dell’ambiente, pratici elementi in cartongesso.

L’importanza degli infissi

In fase di ristrutturazione casa a Milano o in qualsiasi parte d’Italia, è bene pensare anche ad infissi nuovi, magari sfruttando anche i bonus che periodicamente vengono messi a disposizione per questo tipo di lavori. È un’operazione che non solo migliorerà esteticamente la casa, ma ne aumenterà anche l’efficienza energetica, con un migliore isolamento termico che ci permetterà di risparmiare in bolletta. Non solo: questo intervento di ristrutturazione, soprattutto se sceglierete infissi a taglio termico, potrebbe portarvi a migliorare la classe energetica del vostro immobile, aumentandone considerevolmente il valore.

Parola d’ordine: ottimizzare gli spazi

La metratura di una casa non si può mutare. Soprattutto se gli spazi sono generosi, però, si può pensare di ottimizzarli e organizzarli meglio per rendere la propria casa prima di tutto più comoda e vivibile e in secondo luogo per aumentarne il valore sul mercato. Stiamo ovviamente parlando di interventi più invasivi e costosi, ma che daranno grandi risultati.

Potete ad esempio pensare di ritagliare lo spazio per un secondo bagno, sempre più indispensabile in una abitazione moderna. La presenza del secondo bagno potrebbe far lievitare il valore del vostro immobile e, se non avete intenzione di vendere nell’immediato, rendervi comunque più comoda la vita.

Se non volete complicarvi la vita con impianti, allacciamenti e sanitari potete semplicemente ricavare una stanza in più o un pratico ripostiglio ottimizzando e sfruttando meglio gli spazi già esistenti. E cosa ne dite di realizzare una cabina armadio? È un lavoro che, avendo la metratura adatta, si può realizzare in maniera abbastanza semplice ed economica con il cartongesso. Avrà un grande impatto e sarà la realizzazione del sogno di molte donne.

Le piccole accortezze che migliorano la vita

Ci sono interventi davvero semplici ed economici ma che in fase di ristrutturazione casa non andrebbero tralasciati. A fronte di un investimento abbastanza contenuto, infatti, offrono grande comfort abitativo e un miglioramento del valore dell’immobile. Stiamo parlando, ad esempio, di un buon impianto antifurto, di un impianto di climatizzazione o di zanzariere per tenere alla larga gli insetti nelle giornate più calde. Pensate anche a impianti domotici che permettano di controllare alcune funzioni della casa.

La giusta illuminazione

La luce è in grado di valorizzare al meglio qualsiasi casa. La scelta del tipo di illuminazione e la sua disposizione vanno valutati con cura. Date la precedenza alla luce naturale, ma integratela con fonti luminose scelte ad hoc per ogni stanza, in modo da renderla più comoda, funzionale e bella. Le luci di uno studio, ad esempio, dovranno essere funzionali al lavoro in modo da non affaticare gli occhi. In una camera da letto o in una zona relax, invece, potranno essere più soffuse, regolabili o addirittura con la possibilità di cambiarne il colore per ottenere diversi effetti.

Non dimenticate gli esterni

Se avete uno spazio esterno o un giardino, non dimenticatevi di coinvolgerlo nei vostri progetti di ristrutturazione. Si tratta in genere di interventi abbastanza economici, ma che riusciranno a dare un aspetto del tutto nuovo e molto più curato alla vostra abitazione, accrescendone il valore anche del 10%.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.