La falegnameria artigiana Milano c’è ancora

La falegnameria artigiana Milano c’è ancora?

Falegnameria artigiana

falegnameria artigiana Opera ( Milano ) prove di montaggio

Questa è la domanda che molti si pongono,in questo periodo di crisi l’artigianato in genere risente della situazione generale; perchè le persone che  possono rimandare non fanno nessun lavoro quindi fabbri, elettricisti, idraulici, falegnami. ect sono senza o con poco lavoro e loro che sono legati ai loro dipendenti in maniera diretta quasi fosse una famiglia allargata vivono la situazione in modo drammatico con la responsabilità anche delle famiglie dei dipendenti, diminuiscono i prezzi nella speranza che il lavoro riprenda,ed affrontare tutti i costi diventa un grosso problema.

La crisi non è una situazione contingente

Sono ormai più di dieci anni che il lavoro si è sempre più ridotto, io parlo per la falegnameria artigiana che un mondo che conosco meglio, ma penso che lo stesso problema sia un pò di tutte le aziende artigiane. I nostri politici adeguatamente pagati da tutti noi, e finanziati dai grossi gruppi industriali che usano i propri dipendenti come arma di ricatto nei confronti della collettività li appoggiano,  fanno di tutto per far sparire il piccolo commerciante, i  piccoli artigiani, la falegnameria artigiana, in questi anni ho visto piccole e medie aziende che non si piegano alle logiche del mercato che ti spinge a licenziare i propri collaboratori per delocalizzare le proprie produzioni, scomparire fatti fuori dalla concorrenza sleale delle aziende estere che avendo costi molto più bassi, mettono in ginocchio le nostre senza alcuna tuttela da parte della politica, aiutati da un sindacato che difende i fannulloni e dà un arma favore della grande industria che sa solo parlare di produttività e non di qualità dei prodotti, poi le stesse aziende che ci fanno concorrenza sleale ci depredano delle aziende migliori che hanno fatto grande il made in Italy.

Le aziende artigiane scuola per la vita e per il lavoro

In passato in tutte le  aziende artigiane, nelle piccole e medie aziende venivano formati i futuri specialisti, a cui attingevano a piene mani le grosse aziende dopo la loro formazione ed i costi venivano affrontati dal fabbro, dai tornitori, dalla falegnameria artigiana e tutte quelle realta artigiane che ci facevano conoscere nel mondo per la qualità dei nostri  prodotti, oggi molte realta d’eccellenza chiudono non per mancanza di lavoro, ma per mancanza di manodopera qualificata, l’artigianato in genere viene sottoposto ad un discredito crescente, e gli tolgono gli strumenti per insegnare,  non si riesce più a trasferire la maestria dei vecchi artigiani alle nuove generazioni, tutti impegnati a standardizzare perdono di vista le reali neccessita del paese che è dato dall’ insegnare agli altri il proprio lavoro.

Creocasa Falegnameria artigiana{{empty}}

Scritto da Gaetano Grasso (c) 2014 – falegnameria artigiana Milano.