Arredare aree e giardini con materiale di riciclo

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo, mette in evidenza una natura che prepotentemente si affaccia all’ambiente circostante. Un idea il materiale di riciclo che negli anni sta penetrando all’interno della società. La parola d’ordine per non predare tutte le risorse del pianeta terra. In quest’ottica si muovono pure alcune amministrazioni locali come il comune di Cabella Ligure suggerendo alcune idee.  Arredare  aree e giardini con materiale di riciclo quali vecchie biciclette, carriole, vecchie 500, carretti,  è un idea che fa risparmiare. L’indole ligure della manina corta è sicuramente in questo caso vincente perché coinvolge l’anima delle persone.

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo ( la 500 )

carrozzeria di vecchia 500 riempita di fiori ad evidenziare una natura vincente e travolgente

 

Centro piazza con una 500 rosa schocking

 

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo(carrioliole da gru)

vecchie carriole da gru per il trasporto del calcestuzzo

 Arredare aree e giardini con materiale di riciclo ( bicicletta da donna )

bicletta da donna con cestello porta fiori

Una vecchia 500 svuotata dei sedili interni, senza ruote è stata adagiata direttamente sulla pavimentazione della piazza a simboleggiare l’anima antica della piazza di Cabella Ligure. La cinquecento che all’epoca è stata l’anima della modernità ed adesso è diventata uno dei simboli del riutilizzo. Arredare aree e giardini con materiale di riciclo ci fa vedere anche le vecchie cariole da gru, con cui veniva costruita una cittadina moderna.

Le vecchie biciclette riciclate con cui la maggior parte di persone si muovevano,donne e uomini nella cittadina fanno parte dell’arredo urbano come disegnate a matita per completare l’arredamento di quest’angolo di paradiso che rendono quest’ambiente un giardino incantato.

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo dà ulteriore materiale d’ispirazione ai fautori del fai da tè

 

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo ( bicicletta da uomo)

bicicletta da uomo con cestini porta fiori all’ingresso della cittadina

Arredare aree e giardini con materiale di riciclo ( carretto in legno)

piccolo carretto in legno a due ruote con fiori e piante rampicanti

 

 

 

 

Chi sà quante vecchie biciclette quanti oggetti più o meno strani si conservano in cantina o nelle soffitte

da poter utilizzare allo scopo. Volendo girando per i demolitori nei loro pizzali possiamo trovare ulteriori materiali di riciclo per spunti o idee nuone qui cabella ligure ci hanno provato e oserei dire con ottimi risultati.

 

Creocasa Milano una risposta a tutte le vostre esigenze

cabella ligure la fantasia colora i carretti

cabella ligure la fantasia colora i carretti

Cabella ligure la fantasia colora i carretti

Cabella ligure la fantasia colora i carretti

Cabella ligure la fantasia colora i carretti dei primi del 900″

 

Cabella ligure la fantasia colora i carretti, in questo angolo ridente della provincia di Alessandria. Tutti si danno un gran da fare per rendere quest’angolo alle pendici dell’appennino ligure sempre più accattivante ed accogliente. Ognuno partecipando ad un azione comune di promozione del posto fanno gli opportuni atti per rendere quest’ ambiente particolarmente accogliente.  Questo modo di fare costruttivo e civile, ha creato i presupposti per una maggiore affluenzza di turisti.  I negozianti del posto assistono i visitatori con adeguata rete wifi nei loro negozi. Non supportatata adeguatamente dal Comune.

Cabella ligure la fantasia colora i carretti antichi

Cabella ligure la fantasia colora variamente con i colori del arcobaleno i carretti dei primi del 900″

 

Nonostate tutto la gente si muove per dare un’anima a questa cittadina. Utilizzando dei vecchi carretti dei primi del novecento.  Li hanno riempiti di terra e piante colorate. Ponendoli in due punti strategici del centro, dando un insieme di colori e profumi unici. Insieme a cassette e strutture piene di terra, hanno riempito di colore la piazzia di Cabella ligure. Non credevo quasi ai miei occhi quando in mezzo alla composizione vedo spuntare delle magnifiche piante di melanzane con i relativi frutti.Qua la fantasia e creatività e sempre attiva, ma non quella degli amministratori che adagiati sugli allori non si spendono per migliorare il wifi in piazza e nei paesi limitrofi che rimangono sempre più isolati in mezzo queste splendide montagne. In effetti scendendo da dova superiore in macchina sono rimasto bloccato senza possibilità di contati per mancanza di segnale.Tale segnale  intercetato da un improbabile antenna al servizio del pubblico che vende un miglior segnale Wifi alle diverse attività. Gli affari non vanno spesso d’accordo con un servizio pubblico sempre più efficiente, speriamo che le amministrazioni locali intervengano.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Cabella ligure senza wifi perchè?

Cabella ligure senza wifi perchè?

Cabella ligure senza wifi perchè?

Cabella ligure senza wifi perchè?  Cabella ligure piccolo centro pedemontano a circa 500 m sul livello del mare. Ospita turisti provenienti da varie località del nord italia.  Come accoglienza non ha nulla da invidiare alle località di villeggiatura, delle vicina costa ligure.Un posto tranquillo e rposante, dove la confusione e lo stress vengono mandati in vacanza.Cabella ha una piccola piscina. Quà viene la gente che vuole riposare, godendo  dell’ azione rigeneratrice dell’ acque e ritemprando si dalla calura del sole montano. La piscina viene utilizzata con molta professionalita dal più che bagnino e leader,,che con molta professionalità, organizza corsi di la ginnastica in acqua.

 

Cabella ligure senza wifi

momento di ginnastica in acqua a Cabella ligure in piscina

 

Questo paradiso ha un piccola, ma sanabile peccà perchè  a Cabella ligure  sono senza wifi free. Le persone che vi soggiornano, trascorrendo il loro tempo in piscina , non possono condividere in tempo reale il loro soggiorno.Il comune che il cimitero hanno un ottimo segnale, potrebbero condividerlo a costo zero, aumentando il passa porola a favore di questa località, portando una aumentato lavoro e turismo.Tale sistema è ormai in uso nei centri di aggregazione,  i centri turistici in  tutta Italia, per migliorare i contatti e l’immagine della cittadina, facendo aumentare rapidamente la conoscenza di questo angolo con un passa parola amplificato quale è internet portando anche nuova linfa vitale. Intanto nei paesi limitrofi sotto Cabella ligure non c’è la possibilta di intercetare un segnale per richiedere soccorsi .

il passaparola comportandossi bene è la fonte, la strategia per affermarsi,

da wikipedia

Come comportarsi con i clienti per avere successo

Originaria forma di trasmissione del passaparola, bocca a bocca

“Il passaparola (indicato in inglese come word of mouth) indica il diffondersi, attraverso una rete sociale, di informazioni o consigli in forma diretta tra soggetti“————————————————————————

Salva