Arredo bagno, le tendenze 2020 da non perdere

Il bagno, da semplice stanza di servizio, si sta sempre più trasformando in un ambiente raffinato e funzionale, che deve essere curato nel design, all’avanguardia nelle tecnologie e nei materiali e in linea con il resto della casa. La tendenza è già in atto da molto tempo: il bagno è sempre più l’ambiente della casa in cui ci si rilassa e ci si coccola un pochino, proprio come se fosse una vera e proprio spa domestica. Quali sono quindi le tendenze arredo bagno 2020 che non vi potete perdere se avete intenzione di rinnovare o ristrutturare il bagno?

Cominciamo con il dire che l’arredo bagno in stile scandinavo, total white e minimalista, è ben lontano dal tramontare, ma per il 2020 si stanno affermando anche ambienti più ricchi di dettagli, che giocano con colori e texture pur rimanendo eleganti e signorili.

Arredo bagno tendenze 2020: i colori

Cominciamo proprio dai colori per il 2020, con le idee viste alle principali fiere di settore. E’ un elemento che bisogna scegliere con grande cura perchè conferisce un tono e una certa atmosfera all’intero ambiente. Non c’è una vera e propria tendenza univoca in questo senso, ma ci sono comunque, tra i vari produttori di rivestimenti e arredo bagno, dei colori che spiccano su altri.

bagno con tocchi di colore
bagno con tocchi di colore
  • Il bianco: intramontabile e senza tempo, probabilmente non passerà mai di moda. Rimane uno dei colori preferiti, soprattutto in bagno, perchè rende ogni ambiente più fresco e luminoso. La novità? I rubinetti bianchi per il bagno, da far risaltare su piastrelle e rivestimenti scuri.
  • Il grigio, in tutte le sue sfumature. La combinazione più semplice e d’effetto è con il bianco e il nero, magari giocando con le texture. Si possono ad esempio accostare piastrelle grigie con trama ruvida ad arredi bianco lucido.
  • Il nero per i dettagli d’accento, che definiscono i contorni di arredi e dettagli, staccandoli visivamente dallo sfondo. E’ una soluzione di sicuro effetto.
  • Il verde per un richiamo alla natura. E’ un altro colore che spopola per accessori, tessili e mobili per l’arredo bagno. Il motivo è semplice: si può declinare in diverse sfumature e, abbinato al color legno e al bianco, dà un look raffinato e naturale all’ambiente.

Piastrelle per il bagno 2020, i trend del momento

Le tendenza del momento sembra essere il gres porcellanato: è resistente, di facile manutenzione e incredibilmente versatile. Tra i trend arredo bagno 2020, per quanto riguarda piastrelle e rivestimenti, si spazierà da piastrelle di grande, anzi, grandissimo formato sia per le pareti che per i pavimenti, alle piastrelle strette e sottili, capaci di dare slancio anche al bagno più piccolo. Alcune di queste hanno trame davvero interessanti, capaci di dare quasi un effetto mosaico.

Per i colori dei rivestimenti dell’arredo bagno, le ultime tendenze parlano di colori naturali, che rimangono sulla cresta dell’onda anche per il 2020: effetto marmo, pietra di diversi tipi, cemento, imitazioni di legno e tanto altro ancora, sia con finitura lucida che opaca. In particolare, sono molto popolari le piastrelle in gres porcellanato effetto legno per i pavimenti, meglio in finitura opaca per non scivolare, che danno all’ambiente un’atmosfera calda e confortevole.

Arredo bagno moderno, i mobili su misura che si sviluppano in altezza

Soprattutto per quanto riguarda l’arredo di un bagno piccolo, la missione è quella di ottimizzare ogni centimetro di spazio, sfruttandolo al meglio e con stile. In questi ultimi anni, e il 2020 non farà eccezione, si è vista innanzitutto la conferma dell‘arredo su misura come soluzione di altissima qualità per rendere ogni ambiente funzionale ed elegante. Spesso l’arredo bagno su misura si è declinato in mobili a tutta altezza, di gran moda anche nel 2020, che permettono di dare un carattere deciso al bagno e di creare tanto spazio extra.

Le armadiature su misura per il bagno possono anche comprende spazi a giorno per creare movimento e dinamicità. In questo modo permetteranno di organizzare con ordine davvero tutto, dai cosmetici ai detersivi, dai tessili a tutto ciò che può servire.
Per quanto riguarda il colore dei frontali del bagno, per il 2020 la tendenza parla di bicolore, con colori più chiari, comprese le tonalità naturali del legno, che si abbinano a sfumature più sature e scure.

Pareti di accento per un bagno dal look originale

Anche in bagno possiamo rendere una parete l’assoluta protagonista dell’ambiente dal punto di vista visivo. In genere la parete prescelta è quella del lavabo o della doccia, raramente quella dei sanitari. Questo accento può essere dato da un colore o da una texture diversa da quella delle altre pareti, che contrasti in maniera decisa ma armonica. Se volete un look davvero originale potete puntare addirittura su una carta da parati per il bagno, per un risultato di sicuro effetto e sicuramente inaspettato.

bagno con piastrelle decorate
parete doccia con piastrelle simil cementine

Trend arredo bagno 2020: sanitari e rubinetteria

Se da una parte colori e texture dei rivestimenti prendono sempre più spazio all’interno delle stanze da bagno, i sanitari diventano più minimal.

I sanitari sospesi continuano ad andare per la maggiore, ma con una novità che sta prendendo sempre più piede. Ci riferiamo alle installazioni sospese con funzione di bidet, che sostituiscono i singoli bidet che, soprattutto nei bagni più piccoli, occupano molto spazio. Per i lavabi sospesi, inoltre, molti produttori hanno studiato un’ampia gamma di colori originali per soluzioni sempre più personalizzate.

La rubinetteria, invece, vede un ritorno dei metalli: non solo l’intramontabile acciaio, ma anche metalli dorati e complementi in bronzo per dare luce e raffinatezza all’ambiente con i loro riflessi.

Luci diffuse per l’arredo bagno moderno

La luce è un elemento da non trascurare quando si decide di dare nuova vita ad un ambiente, e il bagno non fa certo eccezione. Le tendenze arredo bagno 2020 parlano di più punti luce dislocati all’interno della stanza e studiati con attenzione. Qualche idea? Oltre alle sospensioni dirette si possono prevedere luci diffuse dietro allo specchio e faretti inseriti in un controsoffitto in cartongesso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.