Arredamento Nautico e Salone Nautico a Genova

 

ARREDAMENTO NAUTICO

arredamento nautico per chi non perde mai la rotta dell’eleganza. I nostri mobili su misura in stile nautico rappresentano l’approdo naturale di uno stile unico e inconfondibile. I mobili e gli arredi sono realizzati su progetto dei nostri architetti in perfetto stile marina.

arredamento nautico

creocasa si esprime anche nell’arredamento nautico all’interno delle imbarcazioni

Arredamento nautico e boiserie a Bordo

CreoCasa può collaborare con l’arredamento nautico con i cantieri per dare un tocco di legno naturale agli interni di tutte le Vostre imbarcazioni. I nostri architetti possono collaborare alla progettazione di interni eleganti ed accoglienti resi vivi dal calore del Legno.

L’arredamento  nautico va dalle boiserie di bordo (interne ma anche esterne) ai mobili e complementi d’arredo interni alle cabine.

L’arredamento nautico in stile  vero e proprio punto è di riferimento per tutti gli appassionati del mare propone arredi,  accessori, complementi d’arredo, rigorosamente in stile marina.

Cerchiamo di suggerire sempre alla clientela soluzioni originali ed esclusive per arredare e rifinire case, appartamenti e barche, offrendo soltanto mobili e accessori realizzati con materiali di pregio, artigianali, direttamente dalla nostra falegnameria artigiana a Milano.

Boiserie Navali

La caratteristica essenziale delle Boiseries – Gravina Parquet, che attribuisce una connotazione unica ed innovativa a questi autentici gioielli ebanistici rispetto all’offerta di boiseries oggi presente sul mercato, risiede nella loro assoluta versatilità e dinamicità nel poter dare una sempre nuova ed originale veste visiva alle pareti rivestite.
Le diverse soluzioni compositive delle boiseries consentono di disegnare, ridisegnare ed illuminare lo spazio, pensato come un elemento dinamico.
Le linee sobrie ed eleganti, le superfici modanate e vellutate, possono diventare il motivo per ripensare l’interno di un luogo.
Concetto rivoluzionario associato all’oggetto boiserie, tradizionalmente legato invece ad un’idea di elemento rigido e fermo negli spazi d’arredo.
Tale concetto di versatilità è infine possibile coglierlo nella sua massima espressione in alcuni modelli che offrono la possibilità di essere istallati anche a soffitto in virtù della predisposizione, su richiesta, di un sistema di illuminazione a led.
Con il nuovo prodotto “Boiserie” Creocasa Milano rinnova la tradizione e riafferma il proprio ruolo di azienda protagonista nel settore del legno che grazie alla sapienti mani dell’artigiano oggi diventa elemento ancor più prezioso ed esclusivo.

Parquet per Barche ed Appartamenti e completare l’arredamento nautico

Il legno è un materiale “vivo”, soggetto per sua natura a mutamenti determinati da fattori quali la luce solare, la temperatura, l’umidità dell’ambiente, l’uso quotidiano e per l’arredamento nautico deve avere caratteristiche di resistenza all’acqua e alla salsedine.
Sapevate per esempio che:

  • il colore di un pavimento in legno dipende anche da alcune sostanze, presenti nel legno stesso, dette estrattivi. Poiché la colorazione di tali sostanze varia a causa dell’esposizione all’aria ed alla luce, un parquet tenderà in maniera naturale, con il passare del tempo, a modificare il suo colore iniziale.
    Tale comportamento a da considerasi naturale anche nei parquet con finitura colorata.
    Per il loro elevato contenuto di estrattivi i legni della fascia tropicale risultano particolarmente soggetti alle alterazioni cromatiche.
    Iroko e Doussié sono tra i legni il cui comportamento in tal senso è più marcato.
    Diversamente nel Tek le tipiche variegature di colore presenti allo stato naturale, per effetto dell’esposizione alla luce, tendono nel tempo ad attenuarsi ed il colore ad omogeneizzarsi.
  • In alcune specie legnose (in particolare Rovere e Faggio) le liste provenienti da una sezione radiale del tronco, si caratterizzano, anche per la presenza di tipiche striature lucenti, denominate specchiature. Nel legno tali evidenze costituiscono da sempre ricercati elementi di pregio essendo sinonimo di valore estetico (regolarità della fibra) e maggiore prestazione tecnica (stabilità dimensionale, impermeabilità, etc.).
  • Il legno è naturalmente soggetto a variazioni dimensionali dipendenti da umidità e temperatura dell’ambiente. Affinché tale comportamento non generi effetti indesiderati sulla pavimentazione, il clima dell’ambiente deve essere mantenuto entro i limiti consigliati (temperatura dell’aria compresa tra 15°C e 30°C, umidità relativa dell’aria compresa tra 45% e 65%).
  • La finitura superficiale del parquet ha funzione protettiva. Subendo l’usura dovuta al calpestio ed in mancanza di una corretta manutenzione nel tempo, può manifestare una certa disomogeneità ed un certo impoverimento d’aspetto.
  • Tutte le specie legnose utilizzate per la fabbricazione del parquet hanno durezza tale da garantire pienamente le prestazioni richieste per tale impiego. Ciò nonostante la sollecitazione dovuta ad urti o caduta di oggetti, nonché l’applicazione di elevati carichi concentrati (tacchi a spillo, scale da lavoro, ect.) possono causare ammaccature sulla superficie.
  • Il legno non ha le caratteristiche di uniformità proprie dei materiali sintetici; ciò comporta che due pavimenti di uno stesso legno non potranno mai presentare un aspetto estetico del tutto identico. Per lo stesso motivo un campione costituito da pochi listoni può dare un’idea di massima dell’aspetto di un intero pavimento, ma non potrà mai rappresentarne, in tutti i suoi dettagli, il risultato estetico finale.

I fenomeni sopra descritti fanno parte della natura stessa dei pavimenti in legno e non possono essere considerati difetti.