Arredamento in stile etnico, idee e colori per personalizzare la casa

arredamento stile etnico

L’arredamento in stile etnico è vivo e praticamente senza dogmi e regole stabiliti. Questo stile, infatti, prende spunta dalle tradizioni di Paesi lontani, dall’India all’Africa, ed è un tripudio di forme, colori, volumi, materiali e persino profumi. Ognuno potrà quindi personalizzare i propri ambienti in stile etnico in base ai propri gusti e alle proprie preferenze per conferire alla propria casa un’atmosfera calda, unica e particolare.
Ci sono comunque alcune caratteristiche dell’arredamento in stile etnico che si possono tenere presenti: vediamole insieme!

Prima regola: non esistono regole!

La definizione di “stile etnico” è volutamente molto vaga. Comprende in sé tutti i colori e le suggestioni dello stile etnico africano, di quello orientale, di quello arabo e così via. Inutile dire che starà a voi mescolare colori neutri e naturali, tinte sgargianti e tonalità calde e avvolgenti, motivi tribali, mobili e oggetti in stile etnico o moderno e provenienti da diverse parti del mondo, fino a trovare un mix armonico che vi rispecchi pienamente. Il risultato sarà fusion e ricercato.

I materiali dello stile etnico

Questa tendenza fusion si estende anche ai materiali, che in una casa dallo stile etnico possono essere i più svariati. Dai mobili ai complementi d’arredo, si può spaziare dal legno al bambù, dal rattan alle fibre naturali, dalla pietra ai metalli caldi come il bronzo e il rame. Tutti questi materiali si possono mescolare con altri ultramoderni, come ad esempio il vetro e l’acciaio, che faranno un bellissimo contrasto. Bandita invece la plastica, che non si sposa con questo stile.

I complementi d’arredo più adatti

Non è necessario che tutto l’arredamento sia in stile etnico: basteranno alcuni dettagli e complementi d’arredo ben studiati per creare l’atmosfera esotica che state sognando. I complementi più adatti a dare un tocco originale ai vostri ambienti sono tessuti d’arredo, arazzi e cuscini decorativi. Non possono mancare nemmeno statue e statuette, vasi e portavasi in materiali naturali, lampade in stile etnico, candele profumate, incensi e brucia incensi, tappeti colorati, decorazioni e maschere in legno da appendere alle pareti. Se amate viaggiare non avrete difficoltà a raccogliere questi oggetti nel corso dei vostri viaggio, con il plus che susciteranno in voi dei bei ricordi ogni volta che li guarderete. L’importante, come sempre, è non esagerare: il rischio è quello di avere una stanza più somigliante ad un disordinato bazar!

I colori dello stile etnico

Lo stile etnico è fatto di colori intensi e sgargianti, ma anche di tinte più neutre che richiamano i caldi colori della terra. I colori che vanno per la maggiore e che si possono mescolare tra di loro sono:

  • colori caldi come rosso, arancione e giallo, solari e allegri. Sono tonalità accese e avvolgenti, che possono essere il punto di partenza per un’arredamento in stile etnico. Si possono scegliere diverse tonalità da abbinare tra di loro oppure selezionarne una sola per dipingere le pareti. Se la stanza è piccola, meglio scegliere tonalità chiare come il giallo o l’ocra dorato, riservando l’arancio e il rosso ad ambienti più ampi. Questi colori si possono richiamare in alcuni dettagli dell’arredamento, completando il tutto con luci calde e soffuse;
  • il viola merita un posto d’onore nell’arredo in stile etnico, in tutte le sue sfumature, dalle più chiare alle più scure. È adatto per complementi d’arredo più o meno importanti, come ad esempio il divano o un tappeto in grado di catturare l’attenzione, ma anche per piccoli tocchi di colore qua e là, come vasi, ciotole e cuscini in tinta;
  • il turchese si può sfruttare per fantasie, motivi e pattern in stile etnico che richiameranno le atmosfere arabe oppure orientali. Posizionate complementi di queste sfumature in diversi punti della stanza per ottenere un risultato equilibrato ed armonico;
  • il bianco e il nero sono sempre ottime basi da cui partire per uno stile etnico moderno più sobrio ed elegante, che combini oggetti colorati e sgargianti ad uno sfondo più neutro sul quale possano risaltare. In particolare, il nero si sposa alla perfezione con il legno chiaro e con il bambù. Con il bianco potete invece dare libero sfogo alla vostra voglia di colore con accessori e dettagli sgargianti.

Avete già scelto il vostro arredamento in stile etnico? Noi di Creo Casa siamo a vostra disposizione con soluzioni su misura che possono completare i vostri ambienti in maniera personalizzata!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.