anticatura legno come operare

 

Anticatura legno come operare

.

 

 Per l’anticatura legno vengono utilizzate diverse tecniche in funzione della durezza ,delle venature più o meno evidenti, del colore, che gli dà un immagine unica come solo la natura e il tempo col suo trascorrere gli fà acquisire   ,il legno è un materiale capace come pochi di suscitare emozioni. Di fronte a un pezzo di legno antico , trasformato dalle abili mano degli ebanisti dandogli forma e anima ,la mente comincia a fantasticare, immaginando la storia che si porta alle spalle, le mani che l’hanno accarezzato, gli strumenti che l’hanno fabbricato.L’uomo cosi dai tempi più remoti ha cercato di dare agli oggetti e agli arredi  quel fascino, quel mistero che solo il tempo gli puo donare ,riproducendo i diversi elementi ,i diversi oggetti ,i diversi mobili con lo stile dei tempi passati ,ma poi per renderli più fedeli all’originale era neccessario invecchiarli e da qua si è svilluppata la tecnica dell’invecchiamento dove alcuni eccellono tanto che non si distinguono dall’originale.

 

anticatura legno
anticatura legno come operare

La patina del tempo nobilita gli oggetti, attribuisce loro un’importanza e una dignitá tali da generare rispetto, lo stesso rispetto che si deve agli anziani.

 Patinatura e anticatura

La tecnica dell’anticatura legno è una tecnica che appartiene ormai a pochi artigiani, ottenerla prevede numerosi processi che mal si conciliano con la fretta che contraddistingue i nostri tempi e questi sono gelosi custodi delle tecniche più raffinate che non vogliono divulgare.

 Spazzolatura del  legno

Una delle tecniche più comuni e d’effetto è Mettere in evidenza la venatura del legno gli conferisce matericitá; ció che il tempo esercita naturalmente viene riprodotto artificialmente con una prima spazzolatura.Le diverse essenze legnose prevedono differenti spazzole, cosí che una spazzola di ferro non è indicata su un legno tenero ma richiede al contrario una spazzola piú morbida..

 

Dopo una prima spazzolatura si passa alla vera e propria anticatura legno.

 

Si passa pertanto una prima mano di fondo e successivamente si

anticatura legno
anticatura legno: porte anticate con maniglie

sporca il legno con ossidi o con qualunque liquido scuro.

 Successivamente si passa a rimuovere lo sporco in eccesso, a seconda del grado di usura che si vuole raggiungere, servendosi anche di pagliette metalliche, in principio piú abrasive e successivamente piú fini.

Velatura delle superfici

Le velature di colore si possono ottenere con qualunque colorante si desideri, sia esso naturale o artificiale. Mio nonno per colorare usava il thè nero, molto concentrato e applicato a straccio, ma si possono ottenere risultati soddisfacenti anche con il caffé, o acqua colorata leggera spaglietatura per aprire il poro della velatura ed infine, è necessario proteggerela velatura anticante  legno, perchè se a contatto con l’acqua potrebbe rovinarsi e colare quindi è necessario quindi applicare uno strato di gomma lacca ,cera, o vernice  trasparente per finire una leggera spagliettaturacon la paglietta zero al fine di rendere piu morbide le superfici al tatto.E’ chiaro che le tecniche  frutto di anni di ricerca ed esperienza non finiscono quà ,ma qui  da Creocasa ho trvato abili artigiani (maestri) pronti a condividere ,la loro maestria : nella costruzione ,nella finitura ,nell’invecchiamento e nel restauro dei mobili.

 

    Scritto da Arch. Luca Maioli, studio       

        progettazione,arredamento

CREOCASA MILANO: UNA RISPOSTA A TUTTE LE VOSTRE ESIGENZE

2 Comments

  • Tommaso.

    9 Maggio 2014 - 09:08

    Cerco lavoro come anticatore porte, anche breve tempo….Grazie 3497936591

  • Gaetano Grasso

    9 Maggio 2014 - 15:55

    Tommaso, mi dispiace, ma attualmente l’anticatura delle porte è un pò ferma a favore dei prodotti industriali e di importazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • info@example.com
  • 6701 Democracy Blvd, Suite 300, USA