AGEVOLAZIONI PER RISTRUTTURAZIONI : QUALI E COME RICHIEDERLI | Creo Casa Milano | Ristrutturazioni, progettazione e design d'interni

AGEVOLAZIONI PER RISTRUTTURAZIONI : QUALI E COME RICHIEDERLI

Le agevolazioni fiscali per ristrutturazioni consistono in una detrazione IRPEF del 50% sulla spesa sostenuta entro un limite massimo di €. 96.000,00 iva compresa. ( BONUS RISTRUTTURAZIONE 2023 )

Questa agevolazione fiscale e la conseguente detrazione fiscale si ottiene per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia eseguiti su condomini o su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale. A questa agevolazione fiscale hanno diritto i nudi proprietari, i proprietari, l’inquilino, l’usufruttuario o il comodatario. Ovviamente, per usufruire delle agevolazioni fiscali per ristrutturazioni, ogni soggetto dovrà risultare in regola con i propri versamenti delle imposte sul reddito dichiarato.

DIFFERENZA FRA AGEVOLAZIONI E BONUS

Come abbiamo visto l’agevolazione fiscale è una detrazione sull’ Irpef, cioè l’imposta lorda sui redditi. Il BONUS invece è un abbuono, uno sconto su quanto dovuto per acquisto o lavori di ristrutturazione oppure una regalia da parte dello Stato. I Bonus disponibili oggi ed ai quali possiamo accedere sono diversi :

– Bonus Mobili : si ha diritto ad una detrazione di imposta da inserire nella dichiarazione dei redditi pari al 50% dell’importo spesa sostenuta per l’acquisto di mobili per un totale massimo di €. 8.000,00 da ripartire in 10 anni. Altri bonus in vigore ed utilizzabili nel 2023 sono :

– Bonus eliminazione barriere architettoniche

– Sismabonus

– Bonus interventi di risparmio energetico

– Acquisto casa “green”

– Bonus facciate

Poi ci sono ovviamente i Bonus Famiglie ai quali si può accedere presentando la dichiarazione ISEE e destinati alle persone meno abbienti. Questi sono : Il Bonus Bebè, il Bonus Trasporti, Il Bonus Bollette ed ancora il Bonus Affitto ed il Bonus Acquisto prima Casa under 36.

COME RICHIEDERE UNA AGEVOLAZIONE :

Per richiedere una agevolazione fra quelle dei Bonus Famiglie è necessario presentare la dichiarazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). La dichiarazione ISEE certifica il reddito ed il patrimonio del nucleo familiare. Più sarà basso l’importo del reddito dichiarato nella dichiarazione ISEE maggiore saranno i Bonus Famiglia ai quali si avrà accesso. Per accedere alle Agevolazioni Fiscali con detrazione è necessario indicare nel Modello 730 i dati catastali dell’immobile e l’atto che ne costituisce titolo di proprietà. Inoltre bisogna inviare una comunicazione alla ASL di competenza con la data di inizio lavori, tipologie di lavori e i dati dell’Impresa esecutrice e del Committente. E’ anche obbligatorio, nel caso di esecuzione di lavori che comportino un risparmio energetico e l’utilizzo di fonti rinnovabili, inviare all’ ENEA una comunicazione entro 90 giorni dalla fine lavori.

PERCHE’ FARLO ORA

Sicuramente ora è il momento per tutti quelli che necessitano di eseguire lavori sul proprio immobile di accedere ai diversi Bonus e agevolazioni fiscali adesso in vigore così per coloro che sono in una situazione meno abbiente.

In quanto diversi Bonus danno loro la possibilità di ottenere un risparmio pecuniario. Inoltre dobbiamo tenere conto della situazione economica italiana allo stato odierno, situazione che non è di certo florida, causa un alto tasso di inflazione, che porta al notevole rialzo dei prezzi di tutti i beni di consumo.

Quindi, proprio alla luce di questo precario stato economico e considerando che non si sa se lo Stato riuscirà a mantenere per altri anni queste agevolazioni fiscali e questi bonus attualmente in vigore, è sicuramente vantaggioso accedervi ora per riuscire ad eseguire lavori di ristrutturazione (vedi bonus 110, sisma bonus, bonus facciate, ecc. ) che magari con le sole nostre forze non riusciamo a fare, nonchè per avere sconti sulle bollette, trasporti, agevolazioni fiscali prima casa under 36, sconti sull’affitto ecc.

Alla luce di tutto questo, tutti coloro che hanno necessità e ne hanno i requisiti, dovrebbero accedervi ora e rapidamente, anche se comportano impegnativi iter burocratici, ma ci fanno ottenere sicuramente un notevole vantaggio pecuniario.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.